news

Lazio, stadi verso la capienza massima: la FIGC intravede la strada

Stadio Olimpico

In Italia la situazione stadi può cambiare: la FIGC spinge per ottenere un ritorno alla capienza massima degli impianti

redazionecittaceleste

Addio 50%, bentornata capienza totale. Questo è quello che tra poco dovrebbe succedere nei vari impianti d'Italia. Stando alle parole rilasciare dal presidente della FIGC, Gabriele Gravina, il ritorno alla normalità per quanto riguarda gli stadi dovrebbe essere solo questione di mesi. Al momento, però, la capacità di contenimento degli stadi è fissata al 75%. Ciononostante, ei prossimi mesi tale capienza dovrebbe aumentare. Il presidente della Federcalcio, a margine del Festival di Trento, ha parlato di questo e non solo. Il numero uno della federazione ha detto anche l'Italia si candiderà ad ospitare gli Europei del 2028:

Capienza stadi

"Al momento siamo arrivati al 75% massimo. Ciò significa che il percorso iniziato qualche mese fa sta dando i suoi frutti. Quando chiediamo qualcosa al governo dobbiamo essere credibili. Per arrivare al massimo della capienza, perciò, sarà necessario tenere sotto contro gli sviluppi della pandemia. I traguardi ottenuti fin qui sono in buona parte dovuti ai vaccini. Lì la curva pandemica ha iniziato a diminuire. Tuttavia, dovremo tenere ancora gli occhi aperti. Solo così potremo sperare di arrivare presto al cento percento".

Italia per Euro2028

"Qualche giorno fa è uscito il bando per Euro2028, noi ci saremo. Questo è fuori discussione. L'Italia ha bisogno di un grande evento per coronare questo grande percorso. A noi un evento del genere manca da tanti, troppi anni. Spero che il governo la pensi come noi, fornendoci così il supporto necessario. Questo significherebbe modernizzare i vecchi stadi e costruirne di nuovi".