news

Lazio, che bordata di Tare! “La Roma? Quattro giorni e ancora parlano…”

Igli Tare

Le parole del ds biancoceleste in risposta a Tiago Pinto, che si è nuovamente lamentato per l'arbitraggio del derby

redazionecittaceleste

Sono passate ormai oltre novantasei ore dalla conclusione del derby, eppure il risultato sembra non essere ancora stato digerito in casa giallorossa. Prima della gara di Conference League, infatti, il ds della Roma Tiago Pinto, ai microfoni di Sky, ha sottolineato come la sua squadra sia stata recentemente svantaggiata dalle decisioni arbitrali. Poco importa che ormai sia stato ampiamente dimostrato l’assoluta infondatezza di tali affermazioni. Poco dopo, nel pre partita del match della Laziocontro la Lokomotiv Mosca, è intervenuto ancora ai microfoni di Sky IgliTare, che ha voluto rispondere al ds giallorosso. Di seguito le sue parole. 

 Sergej Milinkovic-Savic

In risposta alla Roma

Non mi piace quanto fatto dalla Roma nel post partita. Ed è una sorpresa vedere che dopo quattro giorni parlano ancora di errori arbitrali. Se mi riferisco a Tiago Pinto? Sì. Non mi piace quanto detto nel post partita, è fondamentale imparare anche ad accettare la sconfitta tirandone fuori il meglio, come fatto con la vittoria di oggi. È sufficiente analizzare ogni episodio per vedere che non c'è stato nessun errore arbitrale a sfavore della Roma. Anzi, casomai c'è stato nei confronti della Lazio. Non c’era il calcio di rigore su Zaniolo perché era in fuorigioco e nemmeno l’espulsione di Leiva: era fallo di Mkhitaryan su di lui. Poi il rigore concesso a Zaniolo: è qualcosa che ha visto solo Irrati al Var”. 

Sulla partita di stasera

Stasera dobbiamo recuperare tre punti e dare continuità alla vittoria nel derby. Abbiamo allargato la rosa, l’Europa League negli ultimi anni è diventata più competitiva. Il Lokomotiv è una squadra solida, che gioca all’italiana ma ha giocatori veloci davanti. L’abbiamo preparata bene, loro però possono creare problemi se non li si affronta in maniera aggressiva dall’inizio. Ma faremo una grande prestazione. Avevamo detto che sarebbe stata solo questione di tempo: vincere aiuta a vincere. Ci è sempre mancata continuità, Sarri è arrivato anche per questo. So che è rimasto molto colpito dall’atmosfera del derby. Strakosha? È un portiere d’esperienza. Il gesto della Nord è stato bellissimo, non se l’aspettava nemmeno lui. Stasera farà bene, quello che gli è successo capita a tanti portieri”.