Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lokomotiv-Lazio, scelto l’arbitro: toccherà a Dias. C’è un precedente

Arbitro Artur Dias

La UEFA ha ufficializzato l'arbitro che dirigerà l'incontro tra la Lazio e la Lokomotiv Mosca: match di Europa League

redazionecittaceleste

Con la ripresa dei campionati dopo le soste legate agli impegni delle nazionali, è tempo di tornare a seguire anche l'Europa League. La Lazio di Maurizio Sarri ha di fronte a sé una sfida che a due giornate del termine della fase e gironi è ormai determinante. Giovedì prossimo, a partire dalle 18:45 orario italiano, i biancocelesti scenderanno in campo in casa della Lokomotiv Mosca. Compagine di Markus Gisdol fanalino di coda del Gruppo E. In contemporanea si affronteranno anche Galatasaray e Marsiglia. Le altre due compagini appartenenti al raggruppamento dei capitolini. A pochi giorni dalla sfida, la UEFA ha già ufficializzato quello che sarà il direttore di gara: toccherà al fischietto portoghese Artur Dias.

 Maurizio Sarri e l'Europa League

Assistenti, quarto ufficiale e VAR

Arbitro che in stagione è stato chiamato in causa nove volte totali nelle quali ha tirato fuori la bellezza di cinquanta cartellini gialli complessivi. Insieme al quarantaduenne nato a Porto, ci saranno anche Tavares e Soares che saranno in campo con il ruolo di assistenti. Il quarto ufficiale sarà invece Hugo Miguel. Mentre del VAR e dell'AVAR si occuperanno rispettivamente Joao Pinheiro e Tiago Martins. L'ultima volta che la Lazio ha avuto modo di farsi dirigere dall'arbitro lusitano, fu in occasione della Champions League disputata la scorsa stagione.

Il precedente con Artur Dias

Era la sfida dei gironi che vide i capitolini affrontare in trasferta lo Zenit. Club russo proprio come la Lokomotiv. Incontro del 4 novembre 2020 che finì 1-1. Anche la compagine moscovita può vantare un precedente con Dias. In quell'occasione la Lokomotiv giocava il suo ottavo di finale di Europa League contro l'Atletico Madrid di Diego Simeone. Partita terminata 1-5 in favore dei Colchoneros che sono riusciti ad espugnare il campo russo nel marzo del 2018. Ancora qualche ora e si conoscerà il destino di Maurizio Sarri nelle competizioni europee.