Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lotito vs Cairo: è scontro a suon di 3 a 0 a tavolino

La battaglia legale fra i due club rischia addirittura di far slittare la chiusura puntuale del campionato

redazionecittaceleste

ROMA - All'angolo biancoceleste il presidente Claudio Lotito, all'angolo granata il presidente Urbano Cairo. I patron di Lazio e Torino hanno cominciato una battaglia legale che si annuncia durissima e, purtroppo, non di breve durata.

Le prossime mosse del club capitolino

La Lazio nelle prossime ore impugnerà la sentenza di primo grado emessa dal Giudice Sportivo Mastrangelo, chiedendo ufficialmente alla Corte Federale d'Appello che venga assegnato il 3 a 0  a tavolino sul Torino. Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, si prevede come data papabile per l'inizio del processo federale un giorno fra il 25 o il 26 marzo. La Lega non potrà decidere dell'eventuale rinvio della gara non disputata lo scorso 2 marzo finché non ci sarà l'ufficialità dell'eliminazione dei biancocelesti dalla Champions. La prima data disponibile per il recupero sarebbe mercoledì 7 aprile. E' probabile che prima di decidere la Lega attenda anche l'esito del ricorso.

Cairo passa al contrattacco

Sulla base del deferimento disposto da Chiné, capo della Procura Federale, il presidente del Torino ha chiesto di partecipare come parte interessata al processo sul caso tamponi che la Lazioinizierà il prossimo 16 marzo. L'intenzione del club granata sarebbe quella di chiedere il 3 a 0 a tavolino, imputando ai capitolini di aver fatto giocare Immobile nella ripresa (autore del rigore del 3-3), pur avendo dovuto il calciatore (secondo Cairo) osservare un periodo di quarantena di 10 giorni. C'è da dire che il Giudice Sportivo ha già omologato il 4 a 3 di quella partita. La Lazio martedì presenterà le eccezioni preliminari, puntando sulla non ammissibilità della richiesta del Torino. La battaglia legale fra i due club potrebbe pregiudicare la chiusura puntuale del campionato, prevista per il prossimo 23 maggio. Ricordiamo che l'11 giugno l'Italia sarà già in campo allo stadio Olimpico nella partita inaugurale di Euro 2021.

Potresti esserti perso