Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Extra Lazio: A volte ritornano… il portoghese Nani si accorda col Venezia

Extra Lazio: A volte ritornano… il portoghese Nani si accorda col Venezia

Il talentuoso giocatore è reduce da un'esperienza triennale nella MSL statunitense con la maglia dell'Orlando City

redazionecittaceleste

A volte ritornano. Non alla Lazio, ma nel campionato italiano. Luís Carlos Almeida da Cunha è stato tesserato dal Venezia. Il portoghese - conosciuto semplicemente come Nani - ha disputato una sola stagione con la maglia della Lazio, con alterne fortune. Ora, arrivato a trentacinque anni, ha deciso di tornare a giocare in Serie A. Il Venezia nelle prossime ore dovrebbe annunciare il tesseramento dell’attaccante lusitano, che nell’ultima esperienza agonistica ha vestito la maglia dell’Orlando, nella MSL americana. Nelle tre stagioni trascorse negli Stati Uniti, Nani ha disputato 88 partite. Il suo rendimento è stato all’altezza della sua fama: trentuno gol e diciotto assist.

Nani ha vissuto il miglior periodo della propria carriera con la maglia del Manchester United. Prima di approdare in Primier League, il giocatore si era mesoni luce con la maglia dello Sporting Lisbona, con la quale ha vissuto un’altra stagione successiva all’esperienza con i Red Devils. Da lì in avanti, il talentuoso calciatore portoghese ha vissuto una fase di declino. Nani non è riuscito a ripetere le brillanti prestazioni di Manchester né in Turchia - con il Fenerbahce, né successivamente nella Lega spagnola con la maglia del Valencia. Nell’estate del 2017 la Lazio lo ha tesserato in prestito, ma dopo dodici mesi il giocatore era tornato al suo club di appartenenza.

Il portoghese Nani ha giocato una sola stagione in biancoceleste, senza lasciare troppi rimpianti. I problemi iniziali al ginocchio e un infortunio alla coscia a metà stagione compromisero le prestazioni del calciatore. Con Simone Inzaghi sulla panchina, Nani ha giocato quattro partite da titolare in Europa League, e due in campionato. Al termine della stagione, Nani ha collezionato diciotto presenze in Serie A, sei presenze in Europa League e una in coppa Italia. In quella stagione Nani ha segnato tre gol, tutti in campionato. Il primo nella vittoriosa trasferta contro il Benevento. Il secondo contro il Chievo all’Olimpico. E il terzo - la settimana successiva - nella partita casalinga contro l’Udinese. Un rendimento da normal player, uno dei tanti acquisti che non hanno offerto il contributo auspicato.