Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Marsiglia-Lazio, Sampaoli: “Avremmo dovuto vincere. E sui tifosi…”

Jorge Sampaoli

Il commento post gara di Jorge Sampoli, tecnico del Marsiglia che contro la Lazio si è dovuto accontentare del pari

redazionecittaceleste

Le parole rilasciate dal tecnico del Marsiglia, Jorge Sampaoli, al termine della sfida pareggiata in Europa League contro la Lazio del rivale Maurizio Sarri. 2-2 al Velodrome e passaggio del turno rimandato alle ultime due gare per entrambi i club: "Una partita che avremmo dovuto vincere. Questo pareggio è un duro colpo perché abbiamo cercato la vittoria fino alla fine ma non siamo stati premiati. E' stata una partita dura, siamo stati superiori nel primo tempo ma abbiamo preso quei due gol a cavallo della pausa. Non ci siamo tirati indietro e abbiamo continuato a giocare per la vittoria. Ora ci sono due partite che dobbiamo vincere. Penso che se metteremo la stessa convinzione nelle prossime partite, forse potremo qualificarci alla fase successiva. Dobbiamo continuare a giocare per vincere, anche se abbiamo ancora squadre forti da affrontare".

 Sampaoli

Sul secondo tempo

"Abbiamo cercato di cambiare il sistema per provocare più di uno contro uno. Valentin (Rongier, n.d.r.) è stato rimesso al centro per portare più equilibrio contro una squadra solida difensivamente e per spezzare gli spazi il più possibile. Volevamo anche cambiare per attaccare meglio da entrambe le parti, alternando un tiro a destra e uno a sinistra. L'obiettivo era anche quello di poter raddoppiare con Pol (Lirola, n.d.R.). Per me è più una questione di forma che di sostanza. Dobbiamo essere più attenti a questo tipo di partite, dobbiamo gestire al meglio queste fasi di gioco. Onestamente, sono più preoccupato per il primo gol che per il secondo. Stasera siamo sempre partiti da dietro e credo che abbia funzionato abbastanza bene".

Sul comportamento dei tifosi

"È un peccato e non ha senso. Abbiamo controllato il gioco è eccessivamente negativo questo atteggiamento. Non è un buon comportamento. Siamo ancora in un girone molto aperto, mancano due partite. Mi sto concentrando su quello e sulla qualificazione".