Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Morte Guerini, Menichini: “Notizia devastante. L’anima di Daniel sarà sempre con noi”

Primavera Lazio in caduta libera

Le parole dell'allenatore della Lazio Primavera, Leonardo Menichini

redazionecittaceleste

FORMELLO - Dopo la tragica scomparsa del giovane calciatore Daniel Guerini, il tecnico della Primavera della Lazio, Leonardo Menichini è intervenuto sulle frequenze ufficiali biancocelesti per ricordare il classe 2002. Ecco come si è espresso: "Questa è una disgrazia devastante. Solo ieri Dani si allenava con noi perciò potete immaginare cosa stiamo passando in questo momento. Però ho detto ai ragazzi che la sua anima è dentro lo spogliatoio, questo deve essere per noi il modo migliore per onorarlo. Nei momenti di diffcoltà sappiamo che ci darà una mano. Era benvoluto da tutti, allegro, scherzoso, mai una parola sopra le righe, un buonssimo giocatore che stava cercando di trovare il suo giusto spazio migliorandosi. Purtroppo è successa questa tragedia".

E continua: "Le prime persone che mi sono venute in mente sono i familiari, condoglianze ai suoi genitori e a quelli dell’altro ragazzo che è deceduto. Noi dovremo onorare Daniel al meglio. Lo ricorderemo per i suoi sorrisi e il suo stare in gruppo. Sapendo che sarà con noi in qualunque momento sono sicuro che ci darà la spinta decisiva per andare anche oltre le nostre possibilità". Poi il ricordo di un'altra disgrazia: "Io purtroppo ci sono già passato. Mi ricordo di Vittorio Mero quando ero a Brescia con Mazzone. Noi stavamo per entrare in campo a Parma e ci arrivò la notizia dell'incidente. Anche lì fu una sofferenza incredibile pensando alla moglie, ai figli e tutti i suoi cari. Ho già vissuto questa situazione, e per questo sto cercando di trasmettere sicurezza ai ragazzi. Sono ancora scosso e commosso, ma dobbiamo sapere che Dani è con noi".

Potresti esserti perso