Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Notizie Lazio – Bologna-Lazio, la chiave tattica del match: spettacolo e gol in arrivo?

Bologna

La Lazio affronterà il Bologna nell’anticipo delle 18 del sabato, gara valida per la quinta giornata di ritorno del campionato di serie A

redazionecittaceleste

La Lazioaffronterà il Bolognanell’anticipo delle 18 del sabato, gara valida per la quinta giornata di ritorno del campionato di serie A. Contro si troverà i felsinei di mister Mihajlovic, alla continua ricerca di una svolta e di rendere i rossoblu grandi. Ne è passato di tempo da quando, più di due anni fa, l’ex difensore biancoceleste accorse al capezzale del Bologna con un piede e mezzo in serie B, sostituendo Filippo Inzaghi. Da lì la salvezza con un miracoloso decimo posto finale, la malattia del tecnico, una stagione tranquilla e la pandemia. Mihajlovic ha provato a far sognare i tifosi, chiedendo Ibrahimovic (prima che questo andasse al Milan) o colpi ad effetto, ma ricevendo sempre picche. Da qui l’accontentarsi di stagioni anonime, da salvezza o poco più. Di sicuro quello che non manca al tecnico è il coraggio e il suo modo, spregiudicato di giocare a calcio: non esistono barriere né barricate, il Bologna va in campo per fare un gol più dell’avversario, la prova dei tanti match spettacolari di cui sono protagonisti i rossoblu da anni a questa parte. Questo è sicuramente un punto a favore della Lazio, non trovarsi di fronte una squadra che bada solo a difendersi. Ma la difesa biancoceleste sarà chiamata ad un altro stress test. Sono 25 i punti in classifica, che valgono la zona medio-bassa. Il sogno è, raggiunta la salvezza, di dar fastidio nella parte sinistra della graduatoria.

 Bologna

CHIAVE TATTICA – Il Bologna gioca con un consolidato 4-2-3-1, con la fantasia dei vari Soriano, Barrow, Sansone e Orsolini a fare la differenza. Il punto debole, oltre alla difesa come detto (è tutta rossoblu la striscia record di più di 40 gare con un gol subito), anche il ruolo di punta, dove da qualche tempo, Mihajlovic sta insistendo con Barrow. Un mix di esperienza ma soprattutto giovani, gioventù spensierata quella felsinea. Il tecnico non ha paura di mandare dei giovanissimi in campo, e dargli modo di sbagliare.

Potresti esserti perso