Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Parolo: “Lazio, stasera servono punti. Cataldi e Immobile importantissimi”

Marco Parolo

Le parole dell'ex centrocampista biancoceleste in merito alla gara contro il Marsiglia e a due dei suoi vecchi compagni

redazionecittaceleste

Mancano poco meno di due ore al fischio di inizio di Marsiglia-Lazio, sfida dal sapore già decisivo per il cammino in Europa League. Sui canali ufficiali dei biancocelesti prosegue intanto la marcia di avvicinamento al match e, durante la giornata, è intervenuto in diretta Marco Parolo. Queste le sue parole: “Ricordo ancora l'ultima trasferta a Marsiglia, fu molto bella perché riuscimmo a vincere. Fu una bella partita giocata bene e soprattutto portammo a casa una vittoria importante. Fuori fu molto sentita, ma va detto che Marsiglia è sempre stata una piazza particolarmente calda. Probabilmente l’assenza dei tifosi condizionerà un po’ la squadra, soprattutto al momento dell’ingresso in campo. Vedere il settore ospiti vuoto ti fa un po’ pagare la cosa. Sono cose che non dovrebbero esistere purtroppo, perché al giorno d’oggi dovrebbe essere sempre possibile far viaggiare i tifosi in sicurezza. 

 Immobile

Cataldi? Danilo ormai è cambiato da un po’ di tempo, è da circa un anno e mezzo che ha cambiato il modo in cui vede se stesso. È un ragazzo già maturato. Ero sicuro che con Sarri sarebbe riuscito a trovare il modo di avere spazio, l’unica cosa di cui aveva bisogna era lavorare. Per questo non mi sorprende affatto il suo rendimento: le sue sono caratteristiche che potranno renderlo davvero importante per questa Lazio.

Questa sera per i biancocelesti sarà fondamentale fare punti, soprattutto perché il format del girone è cambiato. Per quanto ho visto, a Bergamo la Lazio ha fatto la sua miglior prestazione della stagione. Soprattutto, giocando contro una squadra forte e che lascia poco tempo e poco spazio. Poi il goal subito è stato fortuito, ma bisogna ripartire sicuramente dalla prova offerta contro l’Atalanta. Immobile? A prescindere da quando segnerà, il goal è scontato. Ciro è destinato a segnare ancora tante reti con la maglia della Lazio e io sono molto felice per lui. È la dimostrazione di quanto sia forte e importante per questa squadra”.