QDL – Cragnotti: “Ronaldo? Ecco perché non venne alla Lazio”

Le parole dell’ex presidente della Lazio sul non acquisto di Ronaldo. L’attaccante brasiliano non arrivò nella Capitale per un soffio

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex presidente della Lazio, Sergio Cragnotti, è da poco intervenuto ai microfoni di Cittaceleste TV e di Radiosei. Nella puntata di oggi di Quelli della Libertà, condotta da Stefano Benedetti e Federico Terenzi, l’ex patron capitolino ha parlato di uno dei colpi di mercato più clamorosi nella storia della Serie A: l’arrivo di Ronaldo. O Fenomeno, naturalmente. Il brasiliano poteva vestire la casacca biancoceleste, ma…

Ronaldo? Se non è venuto alla Lazio fu perché i nerazzurri alzarono il prezzo. Comunque sia è difficile ricordare per filo e per segno che cosa è successo veramente. Ci sono tanti aneddoti circa i giocatori che abbiamo comprato. Ricordo quando Vieri passò in nerazzurro. Incontrai il presidente Massimo Moratti e chiudemmo in poche ore. Una volta i colpi si mettevano a segno così. Ora è cambiato tutto, c’è molta più politica e finanza. L’ex presidente meneghino è riuscito a fare grandi cose, la sua squadra è stata una delle più gloriose della storia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy