Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

QDL – Er Faina: “Dopo la partita con il Bologna mi sono quasi vergognato”

Bologna-Lazio, Skorupski Immobile

Le parole dell'influencer Damiano detto "Er Faina" ai microfoni di QDL: la Lazio, contro i nerazzurri, dovrà riscattare l'ultima sconfitta

redazionecittaceleste

La Lazio è chiamata a riscattare la sfida con il Bologna, persa amaramente per 3-0. La prossima giornata di Serie A i capitolini ospiteranno allo Stadio Olimpico, a partire dalle 18:00, i campionati d'Italia in carica. La sfida non sarà facile, visto che i nerazzurri sono anche tra le squadre più in forma del campionato in questo momento, ma la settimana che sta accompagnando le due compagini ha portato buone notizie tra i capitolini. Ciro Immobile infatti, finito fuori uso per un problema alla coscia, è tornato in campo a Formello e dovrebbe essere a disposizione di mister Maurizio Sarri.

 Bologna-Lazio

In vista della sfida

A pochi giorni dall'incontro, i microfoni di Cittaceleste TV e di Radiosei hanno continuato ad ascoltare le parole di chi la sfida la vivrà da vicino. L'ultimo, in ordine temporale, intervenuto nella puntata odierna di Quelli della Libertà, è stato l'influencer Daniamo detto Er Faina. Il personaggio noto soprattutto grazie al web ha detto la sua sulla Lazio ma non solo:

Le parole

"Non sono bravissimo con i pronostici. Quello che posso dire è che la Lazio a Bologna mi ha quasi fatto vergognare. Io, poi, vivo appieno quelle che sono le avventure dei biancocelesti. Nel mio ambiente è difficile dire ciò che sei ma io non mi sono fatto mai troppi problemi. Vedo molti colleghi fare i vaghi, perché sennò la loro carriera rischierebbe. Io invece la mia fede non sono mai riuscito a nasconderla. Così come ad un certo punto ho deciso di professare la mia fede cattolica. Troppi intorno a me per fare visualizzazioni hanno preferito la blasfemia. Alcuni bestemmiano. E a me questa è una cosa che dà fastidio. Perciò ho scelto di mandare un messaggio in controtendenza. Se ho provato l'esperienza di andare a Medjugorje è stato per esaudire quello che era anche il desiderio di mio padre. Una volta lì ho provato una sensazione nuova, un totale senso di pace".