QDL – Scaramuzzino: “Lazio, giocare come contro l’Atalanta e la Roma per farcela con il Bayern”

Le parole di Giovanni Scaramuzzino, giornalista di Radio Rai, ai microfoni di Quelli della Libertà: in ballo c’è una gara fondamentale

di redazionecittaceleste

ROMA – Giovanni Scaramuzzino, telecronista di Radio Rai, è intervenuto nella puntata di oggi di Quelli della Libertà. Il giornalista ha parlato della partita giocata dalla Lazio contro la Sampdoria e di quella, ancora da giocare, in programma martedì sera contro il Bayern Monaco in Champions League.

“Lazio-Sampdoria? Partita importante, visto che tra poco giorni ci sarà il Bayern Monaco. Brava la Lazio a rimanere concentrata e a fare il suo dovere. Da inizio anno, i biancocelesti sono quelli che hanno fatto più punti di tutti gli altri. L’appuntamento in Champions League è il più prestigioso degli ultimi anni. Stando ai numeri, non c’è storia. Tuttavia, potrebbe essere un buon momento per affossare i bavaresi. Inzaghi? In alcuni momenti ha avuto i giocatori contati ma ha saputo tirare fuori il meglio di ognuno di loro. Rischia molto di più la Juventus contro il Porto che la Lazio contro il Bayern Monaco. Serie A? Il campionato è strano, un anno fa i primi erano i biancocelesti e i bianconeri. A vedere come sono cambiate le cose, fa capire che tipo di stagione sia. Le partite con andata e ritorno sono delle sfide a parte, non è come i gironi. Inzaghi credo che tatticamente potrà disputare una buona partita. La Lazio dovrà verticalizzare e fare cose che sono riuscite contro l’Atalanta e contro la Roma. Sotto l’aspetto della motivazione, la squadra biancoceleste sarà carica”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy