Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News, avanti con Strakosha: la Salernitana lo attende

Thomas Strakosha

Avanti con Strakosha. Questo è il pensiero di Sarri, tecnico della Lazio pronto a puntare ancora su di lui

redazionecittaceleste

Nonostante i dubbi e le perplessità che alcune insicurezze hanno suscitato nei confronti di Thomas Strakosha, mister Maurizio Sarri sembrerebbe non avere dubbi: sarà ancora lui il titolare della Lazio. Anche in questo nuovo anno nonostante le lacune siano quelle di sempre: l'estremo difensore albanese non è padrone dell'area e questo è un male per la retroguardia che, già di suo, fa acqua da tutte le parti. Il classe 1995, tra le varie, è in scadenza di contratto e sembrerebbe molto vicino a fare le valigie. Qui nella Capitale non si sente più apprezzato come una volta e potrebbe perciò cambiare aria non appena finita la stagione. Al momento non ci sono acquirenti concreti ma il calciatore, in tempi non sospetti, ha già manifestato una certa preferenza versa la Premier League. Un campionato che d'altro canto farebbe gola a molti.

 Strakosha e Cataldi

Alti e bassi

Anche se Sarri alla fine si è convinto a stravolgere le gerarchie tra i pali, ad inizio anno non sembrava dello stesso avviso. Ad iniziare la stagione come numero 1, infatti, è toccato al suo ex portiere ai tempi del Napoli Pepe Reina. Lo spagnolo, per sua stessa ammissione, è arrivato nella Capitale per fare da chioccia al più giovane collega ma alla fine l'ex tecnico biancoceleste Simone Inzaghi scelse lui come titolare. Scelta poi abbracciata, come detto in un primo momento, anche da Sarri. Fu proprio dopo l'arrivo e l'ascesa dello spagnolo che l'albanese incominciò a perdere le sicurezze dapprima ottenute.

Di nuovo in campo

Tornando al calcio giocato, il prossimo appuntamento con la Lazio in campo sarà sabato pomeriggio alle 18:00. Data nella quale i capitolini dovranno vedersela con la Salernitana. Compagine che Strakosha conosce bene visto che fu proprio con il club granata che il portiere iniziò a compiere le prime parate in Italia. Ad acquistare il suo cartellino dal club greco del Panionios ci pensò la Lazio. Solo che in un primo momento la società decise di mandarlo in prestito proprio nel capoluogo campano. Sorte toccata a molti anche se sono pochi quelli tornati da Salerno che sono riusciti ad aggregarsi in pianta stabile alla prima squadra biancoceleste.