• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Inter News – Zhang sta pensando al cambio di allenatore? C’è una data…

Antonio Conte deve correre per riuscire a portare risultati. In caso contrario, prima della fine dell’anno, potrebbe esserci il ribaltone

di redazionecittaceleste
Inter News - Zhang pensa al cambio in panchina?

Ultime notizie Inter

 

News Inter, occhi puntati sulla panchina

 

INTER NEWS – Era pronosticabile, anche abbastanza facilmente. Senza risultati di un certo tipo e di un certo livello, Antonio Conte sarebbe finito rapidamente nell’occhio del ciclone. E questo, è quello che sta accadendo. Qualcosa di scontato, considerando le aspettative che l’arrivo di un tecnico così aveva suscitato un po’ in tutto l’ambiente calcistico Italiano. Al momento, però, il bicchiere non può definirsi neanche mezzo pieno. Di questo, ne è sicuro TuttoSport, che questa mattina ne parla molto chiaramente.

I risultati ottenuti fino ad ora non possono convincere né accontentare nessuno. E’ un dato oggettivo, se l’Inter su 10 partite di campionato (che dovrebbe puntare a vincere) ne porta a casa solamente tre. Dunque – come scrive TuttoSport – non è questione di vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Per questo motivo, ora, sarebbe partito sul futuro di Conte pure un conto alla rovescia. Secondo quanto riportato da TuttoSport, al tecnico verranno date 10 partite per svoltare. Quelle che alla ripresa dopo le Nazionali, mancheranno a Natale. Sette partite di Serie A e tre – fonamentali – di Champions. L’anno scorso dopo le prime 7 giornate di Serie A, l’Inter aveva 18 punti: 6 in più rispetto ad oggi. Ancora peggio diventa il dato, invece, se guardiamo in Champions: zero vittorie. E ora, la sensazione che c’è è davvero molto chiara.

Pare infatti che il patto estivo di Villa Bellini, alla fine, non possa essere utile alla causa comune. TuttoSport sottolinea come i problemi messi sotto al tappeto (per andare avanti) siano stati probabilmente troppi, per costruire un progetto coeso e vincente. Ecco perché ora, l’ombra di Massimiliano Allegri, si fa sempre più ingombrante. Se a Natale l’Inter non avrà “recuperato” terreno dove deve farlo, come andrà a finire? Max non ha ancora una panchina ed il fatto che l’Inter abbia già caricato l’ultimo bilancio delle pendenze dovute a Spalletti, lascia mano più libera al club.

Perché se Zhang è stato il primo sostenitore del “patto” di Villa Bellini, allo stesso modo, la fiducia non può essere illimitata. Sopratutto se alla fine, i risultati non arrivano. Dunque, se è vero come è vero che Conte per ora rimarrà dov’è, è anche ipotizzabile che se le cose non dovessero cambiare, allora, Allegri diverrebbe forse l’alternativa più probabile e realistica. E Conte – forse – questo lo sa. Intanto poco fa SkySport ha dato delle notizie importanti sull’Inter: “Due giocatori…” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy