Cataldi: “I nostri giocatori straordinari. Il goal? Prima o poi segnerò”

Danilo Cataldi dopo una partita suntuosa in cabina di regia al posto di Lucas Leiva ha parlato della condizione generale dei suoi compagni di squadra

di redazionecittaceleste

ROMA – Prestazione convincente quella di Danilo Cataldi in cabina di regia. Scelto al posto di Marco Parolo per sostituire l’indisponibile Lucas Leiva il classe ’94 scuola Lazio non ha fatto rimpiangere il brasiliano. Mister Inzaghi può contare su un giocatore in più:

“Abbiamo fatto un’ottima partita, pochi rischi come quando hanno preso la traversa. Abbiamo accelerato quando necessario e rallentato il ritmo quando serviva. Bella partita come quella di Firenze. Ho detto tante volte che cerco di mettermi a disposizione della squadra e del mister. L’impegno da parte mia non mancherà mai. Contento del bel gioco e della vittoria, ora siamo concentrati sulla partita di Milano. Siamo a ridosso della Champions ma con altre squadre, qualcuno anche insospettabile ma penso che il livello si sia alzato. Dobbiamo affrontare tutte le partite con la stessa mentalità cercando di imporre il nostro gioco. Oltre il risultato la mentalità dev’essere questa. Mi diverte giocare con giocatori straordinari come i miei compagni. Siamo un bel gruppo di venticinque ragazzi. Luis Alberto e Milinkovic hanno una qualità superiore. La punizione? Questione di centimetri. Se il pallone non me le parano esce di poco… prima o poi entrerà!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy