• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Champions League, Mignolet aspetta Leiva e sfida la Lazio

Simon Mignolet non vede l’ora di riabbracciare Lucas Leiva, suo ex compagno ai tempi del Liverpool, e di affrontare la Lazio

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Lucas Leiva

Notizie Lazio

ROMA – Dopo aver assistito al sorteggio del girone della Lazio in Champions League, non resta che fare il conto alla rovescia per quanto i biancocelesti scenderanno in campo. Sono già in molti, tra i sostenitori capitolini, ad aver iniziato a canticchiare la famosa musica di rito del torneo. Essere venuti a conoscenza del raggruppamento in cui faranno parte, i capitolini potrebbero aver trovato nuovi stimoli. Dopo la brutta sconfitta subita contro l’Atalanta, che ha rimesso gli uomini di Simone Inzaghi con i piedi per terra, c’è bisogno di energie fresche da impiegare durante la stagione. Il girone non del tutto complicato del massimo torneo continentale, potrebbe averne fornita qualcuna alla Lazio. Domenica pomeriggio, alle 15:00, ci sarà la difficile sfida alla squadra di Antonio Conte. Una sfida simile darà ulteriori indicazioni sulla forma complessiva dei biancocelesti. Dopodiché ci sarà la sosta per le nazionali e poi il ritorno definitivo dei biancocelesti nell’Europa che conta dopo tredici anni.

Notizie Lazio - Champions League
Notizie Lazio – Champions League

GLI STIMOLI – Uno dei più felici dopo il sorteggio è stato Lucas Leiva, il centrocampista brasiliano ha chiamato a raccolta i suoi ex compagni. Alcuni dei quali affronteranno la Lazio durante la fase a gironi. Simon Mignolet, compagno del mediano biancocelesti ai tempi del Livepool, a tal proposito ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni ufficiali del Club Brugge:

“Conosco tutte le compagini abbastanza bene. Molti ex compagni di squadra hanno giocato lì alla Lazio e, a Dortmund, ora ci sono alcuni belgi. La cosa particolarmente bella è che sono quattro squadre che possono battersi l’un l’altro. Il Borussiaè ovviamente il favorito, anche se viene dalla seconda fascia. Dipenderà anche dal calendario. Se devi andare in Russia in inverno quando fa freddo e c’è la neve, allora forse questo è un vantaggio per loro. Dortmund e Roma hanno tifosi incandescenti. D’altra parte in casa, al Jan Breydel, con i tifosi al nostro fianco potremmo giocarcela con chiunque”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy