Federico Eichberg: “Lazio ente morale grazie al Genio Femminile”

Il vice presidente vicario della Polisportiva Lazio fa una dedica speciale in occasione del 121° compleanno del club

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – In occasione del 121° compleanno della S.S.Lazio ha parlato Federico Eichberg, vice presidente vicario della Polisportiva Lazio. Ecco le sue parole: “In questo compleanno dobbiamo un grazie speciale ad una componente della famiglia biancoceleste. Si perché nel 2021 celebriamo i 100 anni da quando la Lazio fu eretta in Ente Morale con Regio Decreto: ciò avvenne grazie al Genio Femminile biancoceleste, che in quegli anni a cavallo della I Guerra Mondiale tenne in piedi la Lazio. Annoverava persone come Grazia Deledda (premio Nobel per la Letteratura), Adelaide Parboni, Giulia Oddone … fino negli anni successivi a Mafalda di Savoia. Trasformarono la sede della Lazio in “asilo Lazio” per gli orfani di Guerra a via Veneto 7 e il campo della Rondinella (l’attuale Flaminio) in orti di guerra per i bisognosi. E ci valse il riconoscimento di Ente Morale. E allora questo compleanno è dedicato alla componente femminile, che peraltro a livello agonistico ci ha rappresentato in numerose Olimpiadi. W le aquilotte, w la Lazio!”.>>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

Striscione esposto per il 121esimo compleanno della Lazio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy