FORMELLO – Lazio, habemus allenamenti collettivi. Possesso palla e partitella

Iniziano gli allenamenti collettivi della Lazio a Formello

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

FORMELLO – Come preannunciato ad inizio settimana, oggi (mercoledì) è arrivato il primo allenamento collettivo della Lazio post emergenza Coronavirus. In attesa che la riunione di domani tra Governo, Lega e FIGC decreti la ripartenza ufficiale del campionato, finalmente anche la squadra biancoceleste ha dato il via alle sedute di gruppo.

L’ALLENAMENTO – La Lazio è stato il club che si è esposto maggiormente a favore della ripartenza, ed anche per questo si è fatta qualche nemico. Poco importa, a breve la tanto agognata ripartenza del campionato potrebbe diventare realtà a tutti gli effetti, e il club capitolino non vede l’ora di tornare a sognare lo scudetto. Si parte subito col pallone stamattina a Formello. Mancano gli infortunati Strakosha e Vavro, Lukaku che è in quarantena obbligatoria, e i giocatori all’esterno, ovvero capitan Lulic, Proto e Djavan Anderson. Per il resto tutti sul manto erborso del Fersini, anche il giovane della Primavera Falbo. L’intensità è subito alta, tanto che Inzaghi e il suo staff incitano continuamente i calciatori “buono”, “bravi”, ma li riprendono anche: “piano”.

Non è facile fermare l’entusiasmo di Immobile e compagni che finalmente riassaporano il contatto fisico. Dopo il possesso palla a metà campo 10 vs 10, si procede con la sfida a squadre, sempre sul possesso a massimo tre tocchi, con Cataldi e Leiva jolly. Tanti dettami per Cataldi: “Danilo vatti a prendere palla”. Inzaghi sa che il classe ‘94 sarà determinante per il resto della stagione giocando ogni tre giorni, così comincia a farlo sentire al centro del gioco. L’allenamento si è chiuso con una partitella da 14 minuti a due tempi visto il gran caldo. A quest’ultima non hanno partecipato Adekanye e Leiva. La sfida si è conclusa 1-1. Al fischio finale entrambe le squadre hanno protestato perché volevano segnare il gol vittoria. La voglia è tanta. I portieri Guerrieri ed Alia si sono allenati sul campo adiacente a quello centrale con i preparatori Grigioni e Zappalà e in seguito hanno raggiunto il resto della squadra al Fersini.

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy