FORMELLO – Lulic, tutto in gruppo. Si rivedono Fares e Correa, ma Lazzari e Marusic…

Concluso l’allenamento del venerdì per la Lazio

di redazionecittaceleste
notizie Lazio: Joaquin Correa

FORMELLO – Si avvicina un’altra sfida importante per la Lazio. Prima di un tour de force che vedrà contrapposte squadre come Roma, Sassuolo, Atalanta e Inter, i biancocelesti dovranno superare l’ostacolo Parma. I ducali hanno appena riabbracciato l’ex tecnico D’Aversa, un allenatore difficile da affrontare perchè punta molto sulla copertura, ma che sa ottenere il massimo dalle risorse che ha a disposizione. Questa è sicuramente una delle qualità che lo rendono uno dei tecnici più stimati da Inzaghi.

L’ALLENAMENTO – Stima a parte però, il tecnico piacentino dovrà pensare al bene della sua Lazio. I biancocelesti punteranno alla seconda vittoria di fila, cosa accaduta solamente una volta in questa prima parte di campionato (Lazio-Bologna 2-1 e Torino-Lazio 3-4). Per vedere la tattica però bisognerà attendere la rifinitura di domani pomeriggio. Oggi intero allenamento in gruppo per Lulic, dal riscaldamento ai cross con tiri in porta, passando per il possesso palla. Continuano i buoni segnali da parte del capitano. Seduta che si è conclusa subito dopo il possesso palla per Acerbi, Hoedt, Luis Alberto e Immobile. Inzaghi gli ha risparmiato l’ultima esercitazione tecnica. Esercitazione tecnica saltata anche da Patric e Luiz Felipe: per loro allunghi sui 50 metri.

DIFFERENZIATI E ASSENTI – Finalmente sono tornati in campo Fares e Correa. Corsetta lenta, qualche esercitazione tecnica e variazioni di ritmo intorno al campo, il tutto con gli scarpini. Salgono le quotazioni per vedere entrambi a disposizione in vista del derby. Assenti infine i due esterni, Lazzari e Marusic. Il primo è stato costretto ad uscire contro la Fiorentina per un forte dolore alla schiena. Il secondo è stato gestito. Sono comunque attesi domani in campo per la rifinitura.E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy