• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio-Atalanta, Inzaghi: “Partita strana, la squadra ha fatto bene. Perso un match importante”

Il tecnico biancoceleste ha parlato dopo la debacle interna contro i nerazzurri

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio perde malamente 4-1 all’Olimpico contro l’Atalanta, queste le parole ai microfoni di Lazio Style Radio del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi: “Purtroppo gli episodi non sono andati dalla parte giusta, abbiamo preso gol evitabili. La partita è stata fatta bene, gestendo il pallone e tirando tredici volte in porta, ma sono stati loro a fare quattro gol. Sono convinto che questa squadra possa fare bene, ma abbiamo perso una partita importante. Alla squadra non posso dire nulla, il risultato non corrisponde a quanto visto in campo: Immobile ha preso una traversa sul 2-0, Ciro poi dopo il 3-1 di Caicedo ha avuto la palla per fare il 3-2. Bisognava essere bravi ad indirizzare gli episodi che in questa gara non ci sono stati favorevoli”.

MARESCA –  “Ci sono state delle sviste, ma sono cose che capitano e noi dovevamo essere più bravi a reagire perché la gara era ancora lunga. Ci siamo innervositi dopo il primo gol ma a quel punto dovevamo rimanere in partita e non siamo riusciti a farlo. Purtroppo siamo qui a commentare una sconfitta che fa male ma la squadra è stata in campo, in determinate partite dobbiamo fare di più”.

 

Successivamente il tecnico biancoceleste ha parlato anche ai microfoni di Sky Sport: “Secondo me i ragazzi hanno fatto la partita che andava fatta. Siamo mancati negli episodi, sullo 0-0 ci sono state due occasioni nitide e sul 2-0 prendiamo la traversa. Sul 3-1 sbagliamo il gol del 3-2 e poi Gomez la chiude. Il risultato non è giusto per quello visto in campo, dobbiamo però analizzare gli errori commessi sui gol subiti. Abbiamo tirato dieci volte in porta con un gol, loro con cinque tiri hanno fatto quattro gol. Onore all’Atalanta che è una grandissima squadra, ma sono convinto che faremo bene anche quest’anno. Dovremo essere più bravi su questi episodi. Dobbiamo migliorare tutto, possiamo concedere cinque tiri ma non puoi subire quattro gol, gli errori non sono solo dei difensori ma dovevamo difendere meglio come squadra. Ho detto che eravamo in ritardo, la società ha lavorato. Abbiamo avuto un paio di settimane di ritardo, sapevamo di poter arrivare alle prime giornate con dei ritardi e non sapevamo però di affrontare Inter e Atalanta, anzi nessuno tra le prime quattro le affronta così presto. Avrei preferito giocarci tra venti giorni, ora dovremo affrontare l’Inter con l’infortunio di Radu, sappiamo dell’emergenza che corriamo ma dopo la sosta inseriremo i nuovi elementi. Il direttore sportivo ha già parlato, dobbiamo essere bravi a recuperare forze ed energie per una gara importante come quella con l’Inter. Spiace tantissimo per il risultato, ma faremo benissimo anche quest’anno perché oggi gli episodi non hanno girato a nostro favore. Penso che le distanze vanno sempre mantenute, è anche vero che è la prima volta in dieci anni di carriera che con dieci tiri in porta contro cinque e perdere così nettamente. Alla squadra farò rivedere i gol, tolto l’ultimo nei primi tre dovevamo fare meglio ma come impegno non posso dire nulla alla squadra.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy