• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Lazio, Avv. Gentile: “Tamponi irregolari? Società sarebbe parte lesa”

L’avvocato della Lazio, il dottor Gian Michele Gentile, è tornato a parlare della situazione tamponi tra le fila biancocelesti

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Immobile e Inzaghi

Notizie Lazio

ROMA – Ieri l’avvocato della Lazio, Gian Michele Gentile, aveva parlato in esclusiva ai nostri microfoni dell’audizione tra la Procura della FIGC e il responsabile sanitario del club il dottor Ivo Pulcini. Oggi, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, il legale ha voluto aggiungere alcune cose:

Notizie Lazio: calcio e coronavirus
Notizie Lazio: calcio e coronavirus

“Precisiamo: il colloqui tra la Procura e il dottor Pulcini è stato rinviato non perché l’ho chiesto esplicitamente ma perché avevo degli impegni che non mi hanno permesso di essere presente. Ho fatto richiesta ed è stato accolto il rinvio. L’incontro ci sarà nei prossimi giorni (giovedì, ndr). Ci tengo a specificare che il responsabile sanitario ella Lazio non è indagato, ma risponderà semplicemente a delle domande della Procura. Tamponi ad Avellino? La squadra con il processo penale e con la faccenda di Avellino non c’entra niente e se ci entrerà, sarà come parte offesa. L’eventuale processo riguarderebbe l’imprenditore e non la squadra. Lazio parte lesa, se i tamponi sono stati refertati in modo errato. Attacco mediatico? Impensabile che un club mandi appositamente un giocatore contagiato in campo. Così da fargli infettare anche tutti gli altri compagni. Fa riflettere che un giornale nazionale martelli in quel modo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy