Lazio, Cagni: “Prima della sosta biancocelesti favoriti, ora…”

Il mister Lugi Cagni ha parlato di calcio e di Lazio, soffermandosi sulle tardiva e poco chiara possibilità di riprendere gli allenamenti di squadra

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: parla Cagni

Notizie Lazio

ROMA – Luigi Cagni è stato uno dei primissimi allenatori in Italia a schierare le sue squadre con il modulo 4-3-3. Oggi il tecnico è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare di calcio ma anche di Lazio:

“In Italia non si possono dare delle regole come quelle date per fare gli allenamenti. Non riesco a concepire perché i calciatori non possono allenarsi con il pallone, me lo dovrebbe spiegare qualche scienziato. Bisogna dare alle persone delle linee guida inequivocabili. I medici delle mie squadre spesso erano troppo cauti, io avendo vissuto il campo volevo anche il parere dei miei giocatori per sapere se se la sentivano di giocare. Lazio? Può trarre dei vantaggio da come ha gestito la situazione, una delle cose più importanti per un club è correre tanto. I cinque cambi possono essere una risorsa.  Il campo dice sempre la verità, chi vincerà lo scudetto sarà per merito. Se il campionato non si fosse fermato i biancocelesti avevano delle alte percentuali di vincere, ora non so se sarà così”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy