Lazio, che partenza di Caicedo: non succedeva da quasi 10 anni

Il Panterone ha numeri super in questa stagione

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Nella giornata in cui si spezza l’incantesimo di Immobile, King Ciro rimane a secco dopo 5 partite consecutive in cui aveva timbrato il cartellino, sale in cattedra il miglior attaccante di scorta della Serie A, Felipe Caicedo. Non si tratta di una disamina parziale, sono i numeri che parlano per il Panterone, nemmeno le big del Nord possono contare su un’alternativa del calibro dell’ecuadoriano. Ecco perché non stupisce che sia la squadra di Conte che la Vecchia Signora stiano sondando il terreno con la Lazio per portare Felipe lontano da Roma. Nulla di più arduo. Dopo il veto posto da Lotito, concretizzatosi nella richiesta fuori mercato di 12 milioni per il calciatore, ci ha pensato Inzaghi a chiudere il discorso: “Caicedo rimane con noi”.

Dicevamo dei numeri del Panterone. Sono già sei i gol segnati in 17 turni di campionato, alcuni dei quali molto pesanti, basti pensare a quello che ha portato al pareggio con la compagine allenata da Pirlo. L’edizione odierna del Messaggero sottolinea che solo un’altra volta in carriera Felipe aveva avuto un tale score. Bisogna tornare indietro alla stagione 2010/2011 quando il numero 20 biancoceleste vestiva la maglia del Levante. In quel caso furono 7 le reti in 16 gare. C’è da considerare, però, anche il minutaggio. Spesso Caicedo ha risolto delle partite subentrando dalla panchina, quest’anno l’ecuadoriano ha bucato la rete avversaria ogni 109 minuti, uno score invidiabile per qualsiasi attaccante. In vista del derby si cercherà di recuperare Correa (mancano 5 giorni), ma qualora il Tucu non dovesse farcela – guai a rischiarlo – la Lazio potrà contare su un tandem d’attacco fra i più temibili in circolazione. Immobile e Caicedo insieme hanno già messo a segno 17 gol, il pubblico biancoceleste si augurano che tale numero possa salire a 20 già venerdì sera.>>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy