Lazio, come le cinque sostituzioni possono giovare ad Inzaghi

Le cinque sostituzioni avvantaggiano le squadre dotate delle rose più lunghe e con maggiore qualità. La Lazio proverà a dire la sua

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Simone Inzaghi

Notizie Lazio

ROMA – Dopo tanto interpellarsi su come sarebbe stato il calcio del futuro, finalmente è arrivato il momento di scoprirlo. La Serie A è ufficiale: ripartirà dal prossimo fine settimana con qualche cambiamento. Oltre all’assenza di pubblico che non potrà occupare gli spalti, sono stati messi a disposizioni degli allenatori cinque cambi. Questo, come spesso è stato ribadito, è un vantaggio per una formazione come la Juventus che ha a disposizione più di qualche giocatore di un certo calibro. Nonostante ciò la Lazio, prima inseguitrice dei bianconeri, proverà a dire la sua. Considerando la formazione tipo composta da Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Jony; Correa, Immobile, gli uomini d’oro che mister Inzaghi può pescare dalla panchina sono: Cataldi, Parolo, Caicedo, Marusic, Adekanye, Patric o Bastos. Alcuni di loro sono stati fondamentali quando sono subentrati a gara in corso. Ore le chiacchiere è tempo di metterle da parte per lasciar spazio ai fatti. Senad Lulic potrebbe essere un grande assente, visto il suo stato fisico, ma nulla è ancora deciso. Da ora in poi niente più sospensione, playoff o algoritmo, si gioca fino al termine del campionato.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy