Lazio, Eriksson: “Con i biancocelesti gli anni più belli della mia vita”

Il tecnico del secondo scudetto ricorda quel periodo magico nella capitale

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Oggi è il giorno a cavallo dei due scudetti biancocelesti, quello del 12 maggio 1974 e quello del 14 maggio del 2000. Il tecnico della seconda Lazio scudettata, Sven Goran Eriksson, ha rilasciato un’intervista a Leggo.it in cui racconta di quel periodo magico:“Cara Lazio, forse lo sai già, ma con te ho vissuto gli anni più belli della mia vita. Tre stagioni e mezza che non dimentico, sempre al massimo, senza rimpianti. La squadra del 2000 è stata la più forte che io abbia mai allenato, non è un mistero. Per me lavorare alla Lazio è stato come lavorare a casa, quella era proprio casa mia. Non vi ho mai detto che effetto fantastico faceva sentire il mio nome cantato all’Olimpico dai tifosi: siete stati voi i grandissimi, immensi come il cielo biancoceleste. Allora come oggi posso dire che è stato tutto troppo bello”.

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy