Lazio, Fuser: “Zoff mi volle e Zeman mi cambiò ruolo. E su Gascoigne…”

L’ex centrocampista Diego Fuser, ha di recente commentato il suo passato alla Lazio raccontando qualche curiosità sulla parentesi capitolina

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Qualche ora fa i microfoni de Il Cuoio, sono andati dall’ex Lazio Diego Fuser. L’ex centrocampista biancoceleste ha raccontato a grandi linee il suo passato nella Capitale ricordando personaggi indimenticabili come Zoff, Zeman o Gascoigne. Chi indossa la maglia con l’aquila sul petto e poi va via, difficilmente riesce a mettere da parte a cuor leggero i ricordi. Ecco le parole di Fuser:

“Sono stato sei anni alla Lazio e sono stato benissimo. L’unico mio rammarico è non essere riuscito a vincere le scudetto. Sarebbe stata la chiusura in bellezza nella quale sperava. Tuttavia anche aver vinto la Coppa Italia è un ricordo bellissimo. Zoff? Fu lui a volermi con insistenza nella Capitale. Lì trovai Zeman che mi cambiò ruolo. Ci siamo divertiti parecchio in quel periodo. Credo che la mia rete più bella sia stata contro il Cagliari: segnai grazie ad una mezza rovesciata, l’assist me lo fornì Gascoigne. Gazza era una persona fantastica, una volta venne agli allenamenti a bordo di una moto da cross. Un’altra volta invece rubò la macchina da golf. Che peccato che i tanti infortuni gli abbiano limitato la carriera”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy