Lazio, Giordano: “Ricordo le domeniche in curva con i miei ex compagni”

Bruno Giordano ha raccontato qualche aneddoto in vista della sfida di questa sera tra la Lazio e il Napoli. L’ex bomber ha vestito entrambe le maglie

di redazionecittaceleste
notizie Lazio: tifosi biancocelesti

Notizie Lazio

ROMA – La sfida tra Lazio e Napoli di questa sera darà delle chiare indicazioni per quanto riguarda il prosieguo della Serie A. I biancocelesti sono ancora in tempo per far partire la rincorsa Champions League. I partenopei invece non posso perdere terreno se vogliano ritornare a lottare per lo scudetto. Bruno Giordano, ex centravanti che in carriera ha vestito le maglie di entrambe le squadre, ha rilasciato alcune parole sulla sfida odierna ai microfoni de Il Cuoio:

notizie Lazio: Inzaghi e Gattuso

“La mia vita calcistica si è consumata tra Lazio e Napoli. La fede e la passione mi spingono verso la Lazio, che è casa mia. L’aspetto professionale invece mi porta verso il Napoli. Purtroppo quello che mi hanno dato i partenopei purtroppo i capitolini non me l’hanno potuto dare. Ricordo che facevo il raccattapalle per i biancocelesti in un Lazio-Bologna in cui nevicava. Siccome vincevamo e io volevo perdere tempo, facevo finta di non vedere il pallone camuffato tra la neve. La domenica la passavo in curva con Manfredonia, Di Chiara e Agostinelli. Che destino la mia numero 9. Dopo che andò via Chinaglia, mister Maestrelli me l’affidò. Con quella addosso non potevo non fare goal. Se giocassi oggi con i capitolini, forse farei meglio di quanto non ho fatto in carriera”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy