Lazio, il rinnovo di Inzaghi è alle porte ma i risultati devono cambiare

Simone Inzaghi ha voglia di continuare a lavorare con la Lazio, ma il rinnovo ancora non c’è: ecco cosa potrebbe succedere

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Come ha ribadito lo stesso tecnico più volte a margine della prima sfida di campionato dell’anno contro il Genoa, il rinnovo contrattuale è ormai prossimo. Simone Inzaghi è attualmente legato alla Lazio fino a fine stagione, ma stando alle sue parole, già nei prossimi giorni la società dovrebbe ufficializzare il sodalizio con l’ex centravanti e tecnico della Primavera. Secondo alcune fonti il suo guadagno dovrebbe passare dai 2 milioni percepiti, ai 2,3 annui. Tuttavia i risultati sperati non sono arrivati e il campionato sta per effettuare il giro di boa. L’ultima parola spetterà al presidente Claudio Lotito. Attualmente la ripartenza biancoceleste non c’è stata. Poco prima delle festività natalizie i capitolini avevano trionfato contro il Napoli e sembravano pronti a rincorrere la zona Champions League. Ma di questo passo non è certo nemmeno l’ottenimento della qualificazione in Europa League.

LE ALTERNATIVE – Sul tecnico della Lazio in scadenza di contratto secondo molti ci sarebbe la Juventus. Anche se appena qualche mese fa la dirigenza della Vecchia Signora ha deciso di iniziare un nuovo percorso con Andrea Pirlo. Le speranze riposte nell’ex centrocampista sono molte, tuttavia in questo momento i risultati arrivati non sono proprio i migliori. Per questo un cambio di panchina tra le fila bianconere non è da escludere. In caso di separazione, molti addetti ai lavori vedrebbero bene Ivan Juric come sostituto di Simone Inzaghi. L’ultimo, in ordine cronologico, è stato l’opinionista ed ex calciatore Antonio Di Gennaro, il quale ha rilasciato ai microfoni di TMW Radio le seguenti dichiarazioni: “Juric non è uno che si tira indietro, per di più ha dimostrato di essere in grado di valorizzare i suoi calciatori. Credo che sia pronto per il salto di qualità. Lo vedrei bene alla guida della Lazio, ma anche sulla panchina della Fiorentina. I viola ci avevano pensato“. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy