Lazio, Immobile e l’anno che sarà: dalla Champios League all’Europeo

Ciro Immobile vuole continuare a conquistare la Lazio e la Nazionale a suon di goal importanti e di belle prestazioni sul campo

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Ciro Immobile è sicuramente l’uomo dell’anno in casa Lazio. L’attaccante biancoceleste ha scalato tutte le classifiche a suon di record. L’anno scorso, oltre ad aver vinto a fine campionato la Scarpa d’Oro, King Ciro è persino riuscito ad eguagliare il record di Gonzalo Higuain in Serie A. Quando vestiva la maglia del Napoli l’attaccante argentino era riuscito a segnare 36 goal in una singola partecipazione nel campionato italiani. 36 reti in 38 partite sono un bottino da grande attaccante. Il numero 17 dei capitolini al termine della scorsa sventurata stagione è riuscito a fare altrettanto e non sembra volersi fermare a questo punto.

IL FUTURO – Se il 2020 tutto sommato è stato da incorniciare per Ciro Immobile, il 2021 potrebbe essere altrettanto bene. Infatti Ciro sarebbe a soli venti goal dall’eguagliare un altro record: quello di Silvio Piola. Il leggendario centravanti biancoceleste al momento è il miglior realizzatore in tutte le competizioni ad aver indossato l’aquila sul petto. Ad oggi Immobile è a tutti gli effetti uno dei giocatori più amati nella storia ultrasecolare della Lazio, ciononostante la storia è lì ad un passo e vuole farla sua. A febbraio e a marzo tornerà anche la Champions League e per l’occasione i capitolini saranno avversari del Bayern Monaco. I bavaresi sono stati giustappunto nominati nelle scorse ore come la miglior squadra dell’anno passato. Robert Lewandowski, il rivale, assieme ai suoi compagni sono i campioni in carica nel massimo torneo continentale.

IL RINNOVO – A trent’anni e qualche mese Ciro Immobile deve pensare anche alla sua carriera. Una volta archiviata anche questa stagione, King Ciro proverà a confermarsi anche in Nazionale. Gli Europei che si sarebbero dovuti giocare la scorsa estate sono stati fatti slittare di un anno. Da giugno in poi quindi, l’attaccante della Lazio sarà ancora impegnato a giocare. Prendersi l’Italia per tornare a Roma con l’ambizione di un nuovo contratto e della fascia da capitano. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy