Lazio, Radu è già nella storia ma la scalata continua

Stefan Radu è già il calciatore della Lazio con più presenza in campionato. Tuttavia il suo bottino biancoceleste può ancora crescere

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – La scorsa giornata di campionato ha consacrato Stefan Radu come il giocatore della Lazio con più presenze in campionato di sempre. L’ex Steaua Bucarest, arrivato nella Capitale ormai dodici anni fa, ha raggiunto il tetto delle 320 presenze nella massima divisione. Oggi però, scendendo in campo anche contro il Parma, il centrale mancino potrebbe raggiungere Pino Wilson, capitano del primo storico scudetto nel 1974. Entrambi condividerebbero il secondo posto dei calciatori più presenti in qualsiasi competizione toccando quota 394. Tuttavia, i numeri del romeno sono destinati a salire. Davanti a loro in questo momento c’è il solo Giuseppe Favalli. L’ex laterale ha giocato in tutto ben 401 partite con addosso l’aquila sul petto.

Notizie Lazio – Il post di Radu

LE PAROLE – Al termine della sfida vinta in casa allo Stadio Olimpico contro la Fiorentina, il classe 1986 aveva rilasciato alcune parole ai microfoni ufficiali del club biancoceleste per esprimere tutta la sua gioia: “Mi sento molto emozionato, a febbraio saranno tredici anni di Lazio per me. Ricordo che feci il debutto proprio nella gara vinta per 2-1 contro la Fiorentina. Sono contento per il record ma soprattutto per la vittoria nel giorno della mia trecentoventesima partita. Prima della gara avevo detto che dovevamo essere meno belli e più concreti. Nonostante abbiamo giocato bene le ultime partite, non siamo riusciti a portare a casa i risultati sperati. Classifica? Siamo indietro, lo dicono i risultati. Se vinciamo altri due o tre partite, possiamo tornare a lottare per i vertici del campionato. Speriamo di vincerle tutte. Questo è il nostro unico obiettivo. Io personalmente non punto ai record, ma ambisco a lasciare qualcosa. La prima cosa a cui penso è vincere contro le dirette concorrenti. Derby? Pensiamo una sfida alla volta, siamo un po’ indietro con i risultati, con le vittorie e con le aspettative. Per questo non riesco a guardare troppo in là. Prima di tutto viene il risultato”.  >>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy