ESCLUSIVA Mercato Lazio, ecco perché Vavro e il Genoa rischia di saltare

Il difensore slovacco è alle prese con la pubalgia così la società rossoblù vorrebbe abbassare il riscatto a circa 8 milioni rispetto ai 15 previsti

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Denis Vavro

Notizie Lazio

ROMA – Domenica pomeriggio la Lazio ha affrontato il Genoa nella prima sfida di Serie A dell’anno. Le due squadre non sono solo accomunate dall’aver esordito contro nel 2021, ma anche dalla trattativa che vedrebbe Denis Vavro passare dai biancocelesti ai rossoblù. Il robusto centrale slovacco, arrivato appena un anno e mezzo fa dal Copenhagen in cambio di 12 milioni di euro, è stato giudicato di troppo tra le fila capitoline. Il classe 1994, nonostante si fosse presentato citando Skriniar e Chiellini come suoi mentori, non è riuscito a fare bene. Le partite a sua disposizione sono diventate sempre meno ed è finito addirittura fuori rosa quando è rientrato nella lista dei 25 Radu. In questo momento il suo contratto sarebbe prossimo a finire nelle grinfie del Grifone che lo accoglierebbe a titolo temporaneo. Una volta terminata la stagione, la compagine con a capo Enrico Preziosi deciderà se riscattarlo oppure meno. Il suo costo al momento è fissato intorno ai 15 milioni di euro. Ed è proprio questo il nodo che rischia di far saltare l’affare prossimo.

Notizie Lazio: Denis Vavro
Notizie Lazio: Denis Vavro

LE PROBLEMATICHE – Nelle ultime ore la trattativa ha infatti subito una brusca battuta d’arresto. Il Genoa non crede che Denis Vavro sia rimasto ai margini della Lazio solo per questioni tecniche, ma perché sarebbe ancora alle prese con la pubalgia e le visite mediche da lui effettuate non sarebbero state convincenti. Per questo oggi effettuerà ulteriori esami specifici. Secondo le nostre indiscrezioni, però, il reale motivo sarebbe però la volontà di Preziosi d’abbassare la cifra del riscatto a 8 milioni: se l’amico Lotito accettasse non ci sarebbero ulteriori problemi. Il mercato ha aperto i battenti ieri e terminerà il prossimo primo febbraio. Per quel momento la società biancoceleste si augura di aver sistemato la propria rosa. Non solo in uscita ma anche in entrata. La cessione del difensore ventiseienne lascerebbe ulteriormente scoperta la Lazio nel reparto arretrato. L’acquisto di un nuovo centrale, e perché no anche di un laterale sinistro, è tuttavia direttamente collegato a Felipe Caicedo e a Senad Lulic. Le prossime ore potrebbero far sbarcare il Panterone alla Fiorentina. Mentre per quanto riguarda il capitano, il laterale nelle ultime si è allenato a Formello e vorrebbe provare il rientro già nelle prossime sfide. Il bosniaco ha già messo il derby con la Roma nel mirino. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 2 settimane fa

    A Genoa non sono polli, disperati per la situazione di classifica si ma scemi no di sicuro.
    Dopo la partita con la Lazio avranno visto il livello dei titolari della difesa laziale e si saranno posti qualche piccolo interrogativo sul perchè questo roccioso difensore non riesca a trovare spazio..già chissà perchè???
    La butto li, ci provo, dico la mia…magari perchè nel campionato Danese è riuscito ad affermarsi, sinceramente credo che anche io non avrei grosse difficoltà, ma in un campionato più impegnativo ha ricordato a tutti del perchè giocasse nel Copenaghen (con tutto il rispetto per la squadra e i tifosi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy