• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Diaconale: “Coronavirus scusa per gli interessi degli ipocriti”

Notizie Lazio – Diaconale: “Coronavirus scusa per gli interessi degli ipocriti”

Il portavoce della Lazio, Arturo Diaconale, ha rilasciato delle nuove dichiarazioni quest’oggi a Radio Punto Nuovo, rimarcando ancora una volta le sue idee sulla ripresa del campionato

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

Il portavoce della Lazio, Arturo Diaconale, ha rilasciato delle nuove dichiarazioni quest’oggi a Radio Punto Nuovo, rimarcando ancora una volta le sue idee sulla ripresa del campionato senza passi indietro. Ecco le sue principali parole:

“Il mondo del calcio avrebbe bisogno di un minimo di buonsenso. La Juve ha già un accordo con i propri calciatori per un taglio consistente degli stipendi. Nessuno dice che il Coronavirus non esiste e non è una cosa seria, ma non può impedire il ritorno alla normalità appena sarà possibile. Tutti quelli che sostengono la tesi del campionato morto non hanno in conto della quotazione in borsa della maggior parte delle società. Questo porterebbe alla perdita di tanti milioni d’euro. Il problema sono gli ipocriti, che si nascondono dietro la pandemia per portare avanti i propri interessi. Mi auguro che non si finisca in aule giudiziarie, non vedo per nulla giusto che a squadre come il Benevento ad esempio, non vengano riconosciuti meriti legittimi conquistati sul campo. La Juventus ha curato i propri interessi, il loro taglio dà sostenibilità al proprio bilancio. Il taglio degli stipendi è una soluzione da adottare ma solo in proporzione, può aiutare e lo farà anche la Lazio. De Laurentiis e Lotito sono alleati in questa battaglia, hanno interessi nel portare al termine questo campionato. Sento parlare troppo di etica e morale, mentre io sento odore solo di ipocrisia”. 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy