Notizie Lazio – Contro il Cagliari mostrato un nuovo volto: Lazio concreta

La Lazio batte il Cagliari 1-0 in una gara combattuta, spigolosa e aperta fino alla fine, ma vola così al quarto posto, ottenendo la sesta vittoria consecutiva

di redazionecittaceleste
Lazio - Cagliari, i festeggiamenti dopo il gol di Immobile

La Lazio batte il Cagliari 1-0 in una gara combattuta, spigolosa e aperta fino alla fine, ma vola così al quarto posto, ottenendo la sesta vittoria consecutiva. I biancocelesti di Inzaghi sono in scia e adesso devono solo confermarsi, entrando finalmente tra le prime quattro, posizione tanto desiderata e richiesta come obiettivo stagionale. La concorrenza è agguerrita ma con Roma, Napoli e Atalanta (le principali avversarie) alle prese tutte per un motivo o un altro con i loro problemi, Inzaghi potrà giocarsela e dire la sua fino a fine campionato. La gara di ieri è stata dura, non semplice, perché il Cagliari ha fatto la gara che voleva, accorta dietro e pronta a ripartire in avanti appena possibile (cioè quasi mai fino al gol dello svantaggio). Ma è soprattutto la chiusura degli spazi e la difesa a tre (spesso a 5 più tre centrocampisti a fare filtro) ad aver recato i maggiori problemi alla manovra di Luis Alberto e compagni, che non riuscivano a sfondare verticalmente. Alla fine  la mossa vincente è stata quella di alzare Milinkovic-Savic in avanti, arrivando alla rete di Immobile. Non prima, però, di aver rischiato tantissimo su un contropiede gestito da Marin.

Immobile

PERICOLI E ORIZZONTE – I pericoli maggiori, comunque, sono avvenuti nell’ultima mezz’ora, dopo che la Lazio l’aveva sbloccata. I sardi sono stati bravi a non concedere, in pratica, nessun contropiede né azione vera da gol ai capitolini, seppur in svantaggio. Ma abili ad attaccare, sempre in contropiede, con il neo-entrato Cerri o Pavoletti. Sono arrivate due chance, ma Reina se l’è cavata senza doversi sporcare i guantoni se non alla fine. E’ vittoria, adesso si può guardare avanti. All’orizzonte c’è il big-match contro l’Inter di domenica prossima a “San Siro”: lì si capiranno davvero le ambizioni di questa Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy