Notizie Lazio – Luis Alberto: “La mia Lazio come il City, dà spettacolo in Italia”

Il centrocampista della Lazio, Luis Alberto, ha rilasciato questa sera alcune dichiarazioni in una diretta Instagram insieme al comico e attore spagnolo, Manolo Morera

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

Il centrocampista della Lazio, Luis Alberto, ha rilasciato questa sera alcune dichiarazioni in una diretta Instagram insieme al comico e attore spagnolo, Manolo Morera. Ecco le parole del “Mago”:

“Speriamo di ripartire presto e riuscire a conquistare lo scudetto, ma io sono già soddisfatto. A me piace vincere le Coppe e alzare i trofei, ma ancora di più divertirmi e far divertire la gente. Come il City in Premier, la mia Lazio con l’Atalanta gioca il miglior calcio d’Italia. Quello che fa rimanere a bocca aperta i tifosi, diamo spettacolo”. Peccato che, comunque vada, per un po’ non ci sarà il pubblico: «Mi dispiace tanto perché io non gioco per i soldi. Per me conta avere una casa, un pallone, un campo e uno stadio». Dove fare il Mago. Per ora è possibile solo in allenamento.

RIPRESA “Ci alleniamo in quattro gruppi diversi, ci sono i turni. Domani devo andare alle 9.30. La situazione in Italia sta migliorando, anche se in maniera più lenta rispetto la Spagna. La gente è tornata in strada ma alcuni negozi sono ancora chiusi. I nostri allenamenti sono individuali, prevedono campi separati. Facciamo corsa, palestra e tocchiamo un po’ il pallone. Il calcio in Italia non è solo i calciatori ma anche i giardinieri, i fisioterapisti, i fotografi”.

LAZIO“I gol più belli fatti con la Lazio? Dico uno fatto alla SPAL e un altro al Sassuolo, mi sono piaciuti davvero molto (entrambi nella stagione 2017-18, ndr). Quest’anno abbiamo vinto entrambe le partite contro la Juventus di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è da ammirare, tutto quello che ha ottenuto nella sua carriera è guadagnato, nessuno gli ha regalato nulla, solo tanto lavoro. Lui o Messi? L’argentino è il migliore secondo me, ma Cristiano ha una mentalità vincente. Ha vinto tutto e continua a lavorare per vincere ancora. Una mentalità pazzesca. Roma? Sono un disastro per visitare le città, non sono molto pratico nemmeno di Roma. E’ stato così anche per Parigi, ho visto la Tour Eiffel e poco più. Forse l’unica città che visiterei davvero è New York, voglio andarci”.  

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy