Serie A, quarantena light allo studio: tutte le novità

Ieri è arrivato l’ok da parte del Comitato Tecnico Scientifico ad avere una quarantena light in caso di nuovo positivo all’interno del gruppo squadra

di redazionecittaceleste

ROMA – È arrivato l’ok da parte del Comitato Tecnico Scientifico ad avere una quarantena light in caso di nuovo positivo all’interno del gruppo squadra. La premessa: c’è l’ok da parte del CTS in via teorica, ma manca ancora quello pratico. Insomma deve essere messo nero su bianco con il via libera definitivo che dovrebbe arrivare entro il 20 giugno, cioè quando riprenderà il campionato. Prima di allora resta la regola attuale. Comunque in caso di nuova positività, il contagiato ovviamente andrebbe in quarantena isolata per 14 giorni. L’intero gruppo squadra andrebbe in ritiro (la cosa non cambia rispetto il protocollo attuale) con la possibilità di continuare ad allenarsi ma soprattutto, e questa è la novità, uscire solo per giocare le partite. La mattina della gara verrà effettuato il tampone rapido a tutti i componenti della squadra, e chi negativo potrà scendere in campo. Ovviamente stop per gli eventuali positivi. Il test nuovo, che sta per essere validato, è campionato sulla saliva e consente di dare il responso entro dieci minuti. La FIGC dovrà trovare un ente terzo che sia responsabile dei vari test.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy