Notizie Lazio – Una rondine non fa primavera: adesso bisogna trovare continuità

La Lazio batte la Fiorentina 2-1 al termine di una soffertissima partita e si rilancia, almeno in classifica, e accorcia contando alcuni risultati negativi delle concorrenti

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

La Lazio batte la Fiorentina 2-1 al termine di una soffertissima partita e si rilancia, almeno in classifica, e accorcia contando alcuni risultati negativi delle concorrenti. Dalle pagelle dei quotidiani di questa mattina sono emerse alcune notizie positive, come le prestazioni di Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Immobile e Caicedo. I migliori in campo. I primi due nel disegnare calcio, gli altri due nel finalizzarlo. Ma una rondine non fa primavera. Anche perché la vittoria non è tutta rose e fiori. A partire dalla difesa che continua ad essere troppo traballante, insicura. Come un po’ la tenuta della squadra. Ieri sono arrivati i tre punti ma la prestazione in alcuni tratti è stata quella di sempre, non si è dominato l’avversario. Lo si è tenuto in vita nei momenti migliori, e si è rischiato il tracollo in quelli peggiori. Come ad esempio nel finale, quando per poco la Lazio non spreca un doppio vantaggio nei minuti di recupero. Si è trascinata con il braccino al fischio finale di Abisso.

Notizie Lazio – Lazio-Fiorentina, esultanza

ALLA RICERCA DI CONTINUITA’ – La cosa più importante però, adesso, sarà cercare la continuità. Infatti quest’anno le vittorie “una tantum” non sono mai mancate, alternandosi a pareggi e sconfitte. Quello che manca è la continuità, un filotto di successi. Quello che a questa squadra serve per restare lì in alto e provare a scalare la classifica. Una non vittoria a Parma, come successo quest’anno in quasi tutte le partite dopo un trionfo, sarebbe deleteria e continuerebbe la striscia di alti e bassi. Quelli di cui questa Lazio non ha bisogno. Dunque Inzaghi deve insistere, e fare un’altra “gara della vita con il sangue agli occhi”, come dichiarato da alcuni calciatori ieri. Perché non è possibile vincere solo quando si fanno partite del genere, ogni tre/quattro, quando si è all’ultima spiaggia. Per poi tornare ad annegare in quelle successive. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 3 settimane fa

    Ieri in vantaggio di due gol, a partita chiusa nei minuti finali si prende un gol che neanche i dilettanti nel campionato interparrocchiale avrebbero preso, e invece di reagire, tenere palla, cercare il fallo, insomma mettere in pratica quelle piccole astuzie che fin dalla scuola calcio insegnano per portare a casa il risultato quando le gambe reggono poco, ci si fa scchiacciare nella propria metà campo, affidandosi ai lanci lunghi e a giocate non proprio intelligenti
    E voi parlate di rondini e primavera? Io vedo buio pesto e corvi nel cielo una volta biancoazzurro, qui è notte fonda, vedremo a Parma, sperando per il meglio ovviamente, sperando e pregando che in difesa ripassino le lezioni di quando erano pulcini ai primi calci al pallone

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy