QDL, Recanatesi: “Mi stupisce l’assenza di Lazzari”, Oddi: “Positiva l’assenza di Haaland”

Le parole di Recanatesi, Oddi e Massimo Maestrelli ai microfoni di “Quelli della Libertà”

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Borussia Dortmund

Notizie Lazio

ROMA – Ai microfoni della trasmissione “Quelli della Libertà” su Cittaceleste TV e su Radiosei sono intervenuti insieme a Renzo Garlaschelli e Giancarlo Oddi, il giornalista Franco Recanatesi e Massimo Maestrelli, figlio dell’indimenticato allenatore della Lazio del ’74.

Recanatesi: “Massimo e Maurizio mi hanno convinto a scrivere la biografia di Tommaso Maestrelli, un grandissimo uomo e un grandissimo laziale. Era una Lazio piena di grandi personaggi. Conservo il ricordo di una famiglia straordinaria. Quel libro è certamente quello nel quale ho messo più passione. Era una banda di sciagurati la Lazio di quel periodo. Reina per ora ha dimostrato di valere più di Strakosha. Stupito dell’assenza di Lazzari.

 

Massimo Maestrelli: “Era il sogno mio e di Maurizio ricostruire la storia di papà. Molti non conoscevano babbo da prima di Roma. Non c’è giorno che passa che io non pensi a lui. Oggi ho ricevuto tanto affetto e tante testimonianze. Io a luglio faccio 50 anni da tifoso laziale e pensare che a distanza di così tanto tempo ancora parliamo di babbo, ciò mi rende orgoglioso. In questo momento è più in forma Reina semplicemente perché ha giocato di più”.

Giancarlo Oddi: “Maestrelli riusciva ad essere gentile con personaggi come noi. Senza di lui non avremmo vinto nulla. Inzaghi avrà scelto Reina per l’esperienza. Molto positiva l’assenza di Haaland”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy