QDL – Sarzanini: “Non ci sono più le motivazioni dell’anno scorso. E sul mercato…”

La Lazio ha bisogno di cambiare rotta il prima possibile. Qualche intervento sul mercato potrebbe aiutare Simone Inzaghi a risalire la classifica

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA –  Ai microfoni di Cittaceleste TV e di Radiosei, nella trasmissione condotta dal direttore Stefano Benedetti e Federico Terenzi, è intervenuto Enrico Sarzanini. Ecco le sue parole durante la puntata odierna di Quelli della Libertà:

notizie Lazio: Milinkovic e il Genoa

Mi è sembrato di vedere la solita Lazio: quella che regge il primo tempo e poi cede. Non si capisce bene il perché. Forse il mercato fatto non è stato quello che bisognava fare. Può darsi anche che i suoi giocatori più importanti, stiano venendo meno. Eccezion fatta per Ciro Immobile che segna sempre. Per non parlare della difesa, mai come quest’anno bisognerebbe mettere a posto il reparto arretrato. Bisogna dare seguito a questo progetto. Il mercato fatto era già chiaro dall’inizio, in principio c’erano Kumbulla e Giroud. Poi dopo poco gli obiettivi sono cambiati. Il vero problema di questa squadra è che dietro balla in maniera clamorosa. C’è necessita di intervenire e bisogna farlo adesso. Tare ha detto di essere soddisfatto, fossi in lui una rinforzata la darei. Poteva usare dei termini migliori. Si diventa da Champions League anche nel modo in cui si fa comunicazione. Il grosso problema di quest’anno è che bastava poco e gli elementi per fare la differenza c’erano. Siamo partiti con Kumbulla e Silvia e siamo arrivati all’inizio di stagione con Hoedt. Inzaghi in questi anni ha azzeccato diverse scelte in carriera, ma ora dovrebbe puntare su giocatori diversi. Ad esempio Escalante e Pereira li vorrei vedere di più. Se Leiva non dura più di un tempo diamo fiducia all’argentino. Stesso discorso per Milinkovic e Luis Alberto. Se la Lazio perde i suoi punti di riferimento poi non riesce più a vincere. Forse l’anno scorso c’erano delle motivazioni che contavano di più. Ho letto alcuni possibili acquisti che mi sembrano improponibili. Vedremo. Non vincere nemmeno mercoledì contro la Fiorentina sarebbe grave. Il rinnovo del tecnico potrebbe essere quasi un alibi. Se n’è parlato troppo. Molti giocatori importanti sono dalla parte del tecnico. Bello l’abbraccio tra lui e Luis Alberto ma mi auguro che non abbia creato un alibi. La priorità è il mercato“. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy