• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Scudetto 1915, Mignogna si difende dai depistaggi genoani

Scudetto 1915, Mignogna si difende dai depistaggi genoani

Il discorso dell’assegnazione dello scudetto del 1915 è ancora aperto. Il Genoa ha recentemente attaccato e la Lazio ha risposto

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: scudetto 1915

Notizie Lazio

ROMA – L’avvocato Gian Luca Mignogna, che si è assunto la briga di lottare per l’assegnazione dello scudetto del 1915 alla Lazio, ha recentemente risposto alle accuse avanzate dal Genoa nei confronti dei capitolini. “Nelle scorse settimane gli storici genoani si sono contraddistinti per l’ennesimo tentativo di depistaggio, concernente fatti, risultanze e vicende del Campionato 1914/15.Attraverso un’intervista rilasciata al sito Pianeta Genoa 1893”ed un successivo video messo online dal quotidiano Il Secolo XIX, infatti, alcuni esponenti del sedicente Comitato Scientifico della Fondazione Genoa”hanno artatamente tentato di legittimare la falsa tesi secondo la quale la Lazio sarebbe stata ripescata nel Girone Finale Centrale ed in tal senso sarebbe stata agevolata dal cosiddetto Caso Lissone” ha reso noto l’avvocato sul sito laziostory.it. “Le illazioni genoane finalizzate ad affermare che la Lazio beneficiò di un presunto ripescaggio all’esito della fase regionale, ebbene, sono totalmente false, palesemente strumentali ed assolutamente sconfessate dai documenti ufficiali dell’epoca” è stata la replica in definitiva di Mignogna.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy