Pioli sorride: Basta è tornato in gruppo

 FORMELLO – Scatta il secondo giorno di prove tattiche in vista della sfida con il Palermo. Oggi è il giorno in cui si pensa in maniera approfondita all’avversario di domenica, come ha rivelato il tecnico alla lezione di metodologia del lavoro tenuta presso l’Università di Tor Vergata. Buone notizie arrivano…

di redazionecittaceleste

 FORMELLO – Scatta il secondo giorno di prove tattiche in vista della sfida con il Palermo. Oggi è il giorno in cui si pensa in maniera approfondita all’avversario di domenica, come ha rivelato il tecnico alla lezione di metodologia del lavoro tenuta presso l’Università di Tor Vergata. Buone notizie arrivano da Dusan Basta, la febbre è alle spalle e torna a disposizione per domenica. Dopo una prima parte di lavoro differenziata agli ordini di Osti, si unisce al resto dei compagni per la parte tattica, non è ancora al top ha detto il medico sociale biancoceleste. Se dovesse alzare bandiera bianca spazio a Cavanda.Ancora assente Konko, il francese deve smaltire il problema ai flessori della coscia sinistra, visto che siamo a venerdì difficilmente recupererà per la sfida contro il Palermo. Il suo rientro è previsto per la prossima settimana.Oltre a lui assenti i lungodegenti Ciani,Gentiletti,Lulic,Pereirinha e Djorjdevic. Aggregato in prima squadra anche il giovane della Primavera Mattia.Passi da gigante per l’attaccante serbo che ha tolto il gesso e ha mostrato tutta la sua felicità ai suoi fan su twitter.

Gentiletti dovrebbe tornare a disposizione a metà marzo, mentre Lulic ha effettuato l’ultimo controllo a Monaco, tornerà lunedì a Formello, altri 7/10 giorni di differenziato e poi si valuterà la sua riaggregazione al gruppo. Pochi dubbi di formazione, in porta tornerà Marchetti, in difesa Basta e Radu sulle fasce con De Vrij e Mauricio al centro, con il brasiliano in vantaggio rispetto a Cana. A centrocampo inamovibili Biglia e Parolo, con Cataldi a completare il trio in vantaggio su Onazi che non ha certamente brillato contro l’Udinese. In avanti, vista la squalifica di Felipe Anderson, Mauri e Candreva si muoveranno a supporto dell’unica punta Miroslav Klose. Domani ci sarà la classica conferenza stampa del mister e la rifinitura che permetterà al tecnico parmense di sciogliere gli ultimi dubbi di formazione.

Cittaceleste.it

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy