• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

ESCLUSIVA – Fabio Poli: “Gara complicatissima per il Bologna. Immobile? Può raggiungere Piola”

Le sue parole in esclusiva

di redazionecittaceleste

Di Giovanni Manco

ROMA – Fabio Poli, ex attaccante di Lazio e Bologna, ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni per presentare il match che stasera vedrà contrapposte le sue due ex squadre: “Parlare di questa partita è molto difficile per me, faccio fatica ad essere tifoso di una o dell’altra, spero in una grande partita e che vinca il migliore. Ho un’idea, ma non parlo per scaramanzia (ride, ndr)”.

Sul match: “Per il Bologna sarà una partita molto complicata, specie se la Lazio dovesse scendere in campo come ha fatto martedì contro il Borussia. Difficile dire come andrà, di certo la Lazio è molto superiore e la squadra di Mihajlovic dovrà cercare di essere ordinata e compatta, deve fare tutto quello che non ha fatto negli ultimi 15 minuti contro il Sassuolo. Se giocherà in quel modo, sarà durissima”.

 Qual è la vera Lazio, quella di Genova o quella di Champions?

“Sicuramente quella vista contro il Borussia, se non hai certe qualità non puoi fare una partita del genere. Forse con la Sampdoria è mancata umiltà, se giocherà in campionato come ha fatto in Champions tutte le squadre faranno fatica contro la Lazio. Testa alla Champions? Può essere capitato questo contro la Samp, sì. Ha giocato con poco sacrificio e lasciato troppo campo, ripeto, è mancata l’umiltà. La Champions crea problemi a tutte le squadre, la distrazione può esserci, ma penso che la Lazio debba prendere spunto dalla debacle di Genova e cercare di non cadere più in questi errori”.

Che stagione ti aspetti, invece, dal Bologna?

“Da bolognese mi aspetto sempre qualcosa in più. Contro il Sassuolo abbiamo giocato 75 minuti benissimo, ma la gara dura 95 minuti e se non sei concentrato succede quello che è successo. Ci si aspettava un mercato diverso ma con la pandemia non si è riusciti a fare mercato. Sogno europeo? In questo momento, senza mercato fatto è dura. Dipenderà anche dal mercato invernale e dagli effetti che il Covid avrà sul campionato”.

Immobile alla caccia di Piola: può superarlo?

“Ha tanti anni ancora davanti, sperando che possa rimanere sempre alla Lazio. Con la sua media gol penso possa farcela, nessun traguardo gli è precluso. Riscatto europeo contro il Borussia? Le critiche si fanno perché da lui vogliono sempre il gol. Parliamo di un giocatore internazionale, adatto al gioco della Lazio che è fatta a sua misura. Sta dimostrando di essere un grande bomber”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy