ESCLUSIVA – Diaconale: “Sassuolo-Lazio? Non possiamo fare niente, per colpa di pochi pagano tutti. Il clima nella squadra è sereno”

Queste le parole del portavoce del club capitolino

di redazionecittaceleste

Di Lorenzo Manelfi

ROMA – E’ ufficiale: la trasferta con il Sassuolo è stata vieteta ai tifosi della Lazio “per le criticità sistematiche poste in essere dalla tifoseria biancoceleste in ambito autostradale in occasione di numerose trasferte culminate con gravi comportamenti incivili e delinquenziali che hanno visto protagonista, in due aree di servizio, la gran parte dei tifosi laziali partecipanti alla movimentazione relativa all’incontro Napoli-Lazio del 10 febbraio scorso”. La nostra redazione ha contattato il portavoce del club capitolino Arturo Diaconale: “Purtroppo adesso non possiamo fare ricorso. Abbiamo tentato nei giorni scorsi, quando aleggiava questa notizia, ma davanti al fatto compiuto ti puoi soltanto arrendere. Per colpa di qualche tifoso scalmanato pagheranno in tanti. Fino a quando non capiranno questa cosa la Lazio verrà sempre danneggiata“.

CLIMA NELLA SQUADRA

Prima il caso Anderson, adesso Nani. Il clima all’interno della squadra non sembra essere rilassato ma Diaconale ha smentito categoricamente: “I ragazzi sono sereni, tutte le voci che stanno girando sono false. Lazio-Verona? Speriamo bene per questa sera“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

I CONVOCATI DI INZAGHI IN VISTA DI QUESTA SERA

KEITA HA PARLATO DEL FUTURO DI DE VRIJ

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy