• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Mercato Lazio, Esclusiva ds Sassuolo: “Nessun incontro con la Lazio per Acerbi”

Mercato Lazio, Esclusiva ds Sassuolo: “Nessun incontro con la Lazio per Acerbi”

Carnevali ammette: “Ci è stato chiesto a suo tempo”. Ma rimane la differenza economica fra domanda e offerta, nonostante il difensore sia in pressing sul presidente Squinzi

di redazionecittaceleste

ROMA – Vuole la Lazio, Acerbi. E Inzaghi vuole a tutti i costi Acerbi. E allora perché questo matrimonio ancora non si celebra? C’è il Sassuolo di mezzo che non ha alcuna intenzione di fare sconti, nonostante Lotito e Tare stiano tergiversando per far scendere il prezzo. A Reggio Emilia erano partiti da una richiesta di 15 milioni, il club biancoceleste offriva esattamente la metà (7,5). Dai primi approcci poco è cambiato, a sentir parlare in esclusiva ai nostri microfoni il ds Carnevali: “La Lazio ci ha chiamato a suo tempo per Acerbi, ma adesso non ci sono aggiornamenti e non c’è nessun tipo di incontro previsto”. Parti insomma ferme sulle proprie posizioni.

PRESSING

I biancocelesti sarebbero pronti a spingersi al massimo a 9,5-10 milioni, hanno provato invano a inserire contropartite (per esempio Cataldi già allenato da De Zerbi), Squinzi non scende sotto i tredici e lo fa solo per Acerbi. Il difensore, che ha già trovato l’accordo in un incontro col proprio entourage e con Tare a Roma, è in pressing asfissiante sul presidente del Sassuolo. Quest’ultimo gli ha promesso di accontentarlo per gratitudine e la dedizione mostrata in questi anni al Mapei Stadium, ma gli ha anche ribadito di non voler fare favori a Lotito: se la Lazio lo vuole, lo deve fare alle giuste condizioni.

MONDIALE

L’affare insomma continua a rimanere in standby, con Tare che aveva mostrato un certo pessimismo nell’ultimo incontro con Inzaghi. Per questo il tecnico si era stranito, ma continua a conservare la speranza che alla fine venga fatto questo acquisto. Perché in realtà, nonostante il gelo e le distanze economiche, sembra difficile pensare che alla fine tutto possa saltare. Eppure cominciano a far preoccupare le alternative (Boyata) che arrivano dal mondiale. Non fatevi però ingannare: è a Formello, non ancora in Russia Tare.

Calciomercato Lazio, il vice-Immobile arriva dalla Serie A?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy