Extra – Strootman: “Non non sono ancora un giocatore di livello internazionale”

Queste le sue parole…

di redazionecittaceleste

ROMA – Il centrocampista della Roma Kevin Strootman ha parlato della sconfitta incassata dalla sua Olanda contro la Francia al quotidiano olandese AD.nl. Queste le sue parole: “Tecnicamente, tatticamente e fisicamente non si smette mai di imparare. Alla Roma gioco con Daniele, parliamo tantissimo di calcio e di come il gioco a centrocampo sia in continua evoluzione nei top club – ha detto in un’intervista a ad.nl -. Allo stesso tempo, bisogna conoscere i propri limiti. Non sarò mai in grado di fare 100 metri in 9 secondi, così come i miei passaggi non saranno mai quelli di Sneijder. Non devo perdere tempo in queste cose. Non mi sento ancora un calciatore esperto a livello internazionale. Sì, avrei dovuto giocare il mio primo Mondiale nel 2014, poi c’è stato l’infortunio. Giocherò in Champions per la prima volta, lo scorso anno la Roma si è fermata ai preliminari. Ho giocato 10′ contro il Cska Mosca, è vero, ma quella è la mia unica esperienza in Champions, ed è praticamente nulla». Parlando di Lazio, ci sono giocatori poco celebrati che vogliono guadagnare l’affetto dei tifosi: CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy