• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

La Lazio passeggia, l’Apollon corre e vince

La Lazio passeggia, l’Apollon corre e vince

Sconfitta indolore per i biancocelesti

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio di Inzaghi perde una gara giocata con moltissimi rincalzi: è 2-0 per l’Apollon Limassol.

SVANTAGGIO SUL BAGNATO

Su un campo reso pesante dalla pioggia, la Lazio cerca di aggredire subito l’Apollon. I padroni di casa rischiano in due occasioni: al 16esimo Berisha spedisce fuori di poco, al 20′ è Correa a calciare alto. Alla fine però sono i ciprioti a portarsi in vantaggio, grazie alla splendida rovesciata di Faupala al minuto 31. Ottima conclusione dell’attaccante dell’Apollon, con Proto che non riesce a evitare lo svantaggio. Senza ulteriori momenti salienti, il primo tempo si conclude sull’1-0.

 

IMPRECISIONE E POCO MORDENTE

La ripresa inizia con una Lazio vogliosa di trovare il pareggio, ma spesso troppo imprecisa nei controlli e poco convinta negli appoggi. Correa e Caicedo in avanti sono arruffoni, non riescono ad innescarsi a vicenda in maniera pericolosa. Onestamente però è tutta la squadra a non girare a dovere, quindi Inzaghi manda in campo l’esperienza di Capitan Lulic, passando alla difesa a quattro. A parte alcune potenziali occasioni, i biancocelesti non creano opportunità clamorose. Al contrario, sono i ciprioti a trovare il raddoppio su un contropiede veloce e letale: Luiz Felipe sbaglia l’uscita e Markovic punisce per il 2-0. A parte l’esordio con la Lazio dei grandi di Armini, c’è poco altro da dire fino al fischio finale dell’arbitro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy