• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio a metà, ecco il primo pareggio al Mapei Stadium

Lazio a metà, ecco il primo pareggio al Mapei Stadium

Questo il commento del match odierno

di redazionecittaceleste

di Lorenzo Ottaviani

REGGIO EMILIA – La Lazio non riesce a tornare a Roma con i tre punti in tasca. Al Mapei termina 1-1, con le reti di Parolo e Ferrari.

ANCORA PAROLO, ANCORA DISATTENZIONI

Inizio subito scoppiettante per la gara delle 18, con la Lazio che si porta in vantaggio all’ottavo minuto di gioco con Parolo (ancora lui!) che ribadisce in rete un tiro di Luis Alberto rimpallato sulla linea. Ma i biancocelesti festeggiano solo per pochi minuti, dato il pareggio di testa di Ferrari al 15esimo. Alla mezz’ora si strozza l’urlo in gola ai 1000 tifosi capitolini presenti al Mapei: Luis Alberto serve bene in profondità Ciro Immobile, che calcia in porta ma colpisce il palo. La prima frazione si conclude con la Lazio che cerca di tornare in vantaggio con una serie di calci d’angolo, ma la difesa neroverde regge: al 45′ è 1-1.

 

ATTACCHI STERILI

Anche nel secondo tempo la gara è combattuta, nessuna delle due squadre riesce a trovare la stoccata definitiva. Dopo essere entrato al posto di Luis Alberto, è Correa ad andare vicino al gol al 64′ su suggerimento di Immobile. Salva tutto Consigli, ma il guardialinee alza la bandierina per un fuorigioco che, se c’è, è veramente millimetrico. Passano cinque minuti e Strakosha è chiamato alla parata dalla conclusione di Duncan, Sassuolo che risponde. Lo spostamento di Milinkovic sulla trequarti accanto al Tucu e gli ingressi di Lukaku e Berisha non portano i risultati sperati, con i biancocelesti che producono attacchi che risultano però sterili. Al Mapei Stadium la sfida termina 1-1, la Lazio torna quarta da sola in attesa del Milan.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy