notizie

COMMENTO – La Lazio vola sulle ali di riserva!

di ALBERTO ABBATE ROMA - Uno spiraglio di Lulic, nell'angolino basso. E magari domani è un altro giorno. La Lazio vince, ma non convince affatto: trenta minuti con un uomo in meno, il Catania si batte alla pari. Forse perché sino al...

redazionecittaceleste

di ALBERTO ABBATE

ROMA - Uno spiraglio di Lulic, nell'angolino basso. E magari domani è un altro giorno. La Lazio vince, ma non convince affatto: trenta minuti con un uomo in meno, il Catania si batte alla pari. Forse perché sino al sessantesimo era in superiorità numerica: Cana sembra baciato dall'Etna ed erutta un orrore dopo l'altro, regala una bella cassata a Barrientos per il pareggio. E ci mette pure tre cannolicchi di contorno. Per fortuna non raccoglie, il carretto siciliano. Meglio Plasil per far passare subito il mal di panzer, inutile aspettare Floccari: non è un numero, ha 99 chili sulle spalle, è un Boa immobile. Di veleno, ne sprigiona molto più Perea in 22 minuti.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso