• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Suonano le sirene bianconere per Inzaghi, ma il suo futuro è alla Lazio

Indiscrezioni vorrebbero il tecnico biancoceleste nel mirino dela Juve, ma ad oggi non ci sono margini: Simone è al centro del progetto di Lotito

di cittacelesteredazione

di Simone Cesarei

ROMA- E’ sempre più la Lazio di Simone Inzaghi. Squadra unita, combattiva, che non molla fino all’ultimo minuto, specchio fedele del suo allenatore. Inzaghi è riuscito a dare alla squadra quella mentalità vincente necessaria per raggiungere grandi risultati. Non abbattersi dopo una sconfitta, tenere i piedi per terra dopo una vittoria: è questa la ricetta di Inzaghi. Umiltà e lavoro, per il bene della Lazio. Sempre con quella maglia in mente, sempre pensando da laziale. Non sarà sicuramente una stagione facile per il tecnico piacentino. Tre competizioni da onorare al meglio delle proprie possibilità, una rosa che appare troppo corta per farlo e le richieste di mercato che sono state soddisfatte solamente in parte. Simone dovrà trarre il meglio dai suoi con un tournover che non faccia crollare il livello qualitativo degli undici in campo, che possa mettere a disposizione forze fresche per giocarsela alla pari con chiunque tanto in campionato che in Europa League. Si sa che la seconda stagione è sempre la più complicata. Lo è stato per Petkovic, lo è stato per Pioli, lo sarà sicuramente per Inzaghi. Il tecnico piacentino però ha dimostrato una capacità di gestione dello spogliatoio che non avevano i suoi predecessori, con idee tattiche spesso innovative e vincenti. Una storia destinata a ripetersi dunque, ma con esiti che saranno, e non abbiamo alcun dubbio a riguardo, molto diversi.

BLINDATO

INZAGHI45

Lotito si coccola il suo gioiello, se lo tiene stretto, forte di un contratto rinnovato nel giugno scorso con scadenza nel 2020. Questa mattina La Repubblica aveva lanciato l’indiscrezione di un forte interessamento della Juventus per Inzaghi come candidato ideale per il dopo Allegri. Ha impressionato la sua gestione del caso Keita, la preparazione della Supercoppa, poi vinta dalla Lazio proprio contro i bianconeri, da un punto di vista tattico e di motivazioni: Simone Inzaghi è nei pensieri della Juventus. Per ora il suo è uno dei nomi su una lista molto lunga, un ipotesi tra tante altre , e finchè Allegri non deciderà che il suo ciclo a Torino è finito, non ci sono condizioni perchè Inzaghi lasci la Lazio. Ciò che è certo è che Lotito ha messo il suo allenatore al centro del progetto Lazio, e non se lo lascerà scappare facilmente. Il presidente biancoceleste sa che con Inzaghi la Lazio può tornare li dove i suoi tifosi ambiscono e guardare, finalmente, tutti dall’alto, con buona pace della Juve.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy