gazzanet

Bollini: “Con Lotito ottimo rapporto, rimasi male per l’esonero alla Salernitana”

Alberto Bollini sul passato alla Salernitana

redazionecittaceleste

ROMA - Alberto Bollini, ex allenatore della Primavera della Lazio e della Salernitana, si è raccontato ai microfoni de Il Mattino. Togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa per via dell'esonero incassato sulla panchina del club campano:

"L’anno precedente ero arrivato a dicembre, con un clima difficile anche nello spogliatoio. Nonostante tutto, con pochi ritocchi a gennaio, facemmo un girone di ritorno con media playoff. Se si fosse pazientato un attimo credo che, condividendo un mercato equilibrato a gennaio, avremmo avuto chance per proseguire una stagione che tra ottobre e novembre ci aveva portato dodici risultati utili consecutivi e tante rimonte. Però, la società può decidere in qualsiasi momento di esonerarti: a me fece male, lo ritenni ingiusto, ma nella vita bisogna saper accettare. Lotito mi conosce come persona. Mi dispiace perché con lui ho sempre avuto un ottimo rapporto e mi sono fidato di un accordo che avevamo stipulato. Alla Lazio avevo tre anni di contratto, venni a Salerno e si interruppe tutto, con la promessa che ci saremmo dovuti rivedere".

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO! </strong/>

Potresti esserti perso