gazzanet

Inzaghi: “Abbiamo dominato, ora dovremo vincere a Roma. Milinkovic? E’ da Real”

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

Ecco le parole del mister piacentino...

redazionecittaceleste

MILANO - Queste le dichiarazioni del tecnico Simone Inzaghi ai microfoni di Rai Sport al termine del pareggio contro il Milan: "Stasera è mancato il gol, perché? Dovevamo essere più lucidi sotto rete, c'è rammarico. Abbiamo dominato la gara per 70 minuti. Ad un certo punto abbiamo anche rischiato di perderla immeritatamente. Volevamo segnare fuori casa, adesso dovremo vincere a Roma. Chiarimento con Cutrone? Gli ho fatto i complimenti, è un ottimo giocatore. Rivedendo il replay ha realizzato anche lui di aver segnato col braccio, ma gli ho detto che non c'era nulla di cui scusarsi. Io pronto per un top club? I complimenti fanno piacere, ma andrebbero fatti ai ragazzi. Il difficile arriva ora, dovremo gestire le energie. Vogliamo andare in finale e rimanere in alto in classifica. Milinkovic giocatore da Real Madrid? E' un classe '95, è giovanissimo. Per me sarebbe pronto da adesso, perché unisce qualità e quantità. Io però lo vorrei con me per un altro anno. Situazione De Vrij? Parlo spesso con Stefan. E' molto intelligente e legato alla Lazio, ma mi auguro che possa restare con noi. E' un leader e la colonna portante della nostra difesa, speriamo che arrivi presto il rinnovo.

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

<a href="https://www.instagram.com/cittaceleste.it/" target=_Blank"> <img src="https://i.imgur.com/zCXeqYb.png" border="0"> </a>

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso